Utente 247XXX
Mi si scusi il disturbo ma da tempo mi chiedevo: il consumo di alimenti molto ricchi in glutine (es. seitan) può provocare la sensibilizzazione verso questo e scatenare la celiachia in individui che prima non ne erano affetti?

Ringrazio in anticipo per la domanda

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
in generale tutte le reazioni immunomediate agli alimenti (quindi anche la celiachia) si verificano in seguito all'esposizione, sulla base di una predisposizione genetica.
Ma non per questo possiamo smettere di mangiare.
Il problema si pone nel momento in cui compare uno stato di malattia attribuibile al consumo di un particolare alimento; in relazione a quell'evento si intraprende poi un percorso diagnostico-terapeutico. Se sospettasse già una condizione di questo tipo, oppure presentasse una certa familiarità, sarebbe il caso di parlarne con il Suo medico curante.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la tempestiva risposta fortunatamente il mio era solo un interrogativo che mi ponevo da tempo perchè mi piace come alimento ma ho sempre cercato di evitarlo il più possibile per questo timore non esistendo (credo) in natura un alimento con un simile tenore di glutine.