Utente 222XXX
Buongiorno,
da circa sei mesi soffro di gonfiore alla pancia e forti dolori sopratutto dopo i pasti.
Sono andata dalla gastroenterologa e mi ha prescritto il rast test per le allergie/intolleranze alimentari.
Premetto che ho fatto il test per la celiachia ed è risultato negativo.
Mi sono arrivati oggi i risultati :

- arachide 0.20 kUA/L
- pomodoro 0.11 kUA/L
- noce 0.35 kUA/L
- grano 0.16 kUA/L
- fragola 0.22 kUA/L
- mela 0.68 kUA/L
- banana 0.20 kUA/L
- pesca 0.55 kUA/L

Cosa ne pensa di questi risultati?
Per il grano come devo comportarmi?
Perche in effetti quando mangio pane creaker ecc dopo ho sempre dei gonfiori e mal di stomaco che aumenta.

Il 18 maggio ho comunque la visita dall'allergologo pero volevo lo stesso un vostro parere.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Mela, noce e pesca sono positivi e ciò potrebbe dipendere da un'allergia ai pollini di betulla? Il valore del grano è normale e quindi non sembra trattarsi di una forma allergica ma potrebbe essere un problema digestivo, da parte dello stomaco. Spesso si consiglia una dieta di esclusione degli alimenti difficili da digereire.
Eventualmente bisognerebbe fare anche una gastroscopia con biopsia duodenale ed esame istologico per celiachia o gluten-sensibilità.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Grazie della risp Dr. Jan,
lei quindi consiglia l'esame istologico per la celiachia anche se il test per la celiachia è risultato negativo?
perche c'è differenza tra il test gluten-sensibilita e l'esame del sangue per la celiachia?

Ho notato davvero che dopo che mangio pane pasta ecc mi gonfio e mi viene mal di stomaco.

[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Talvolta non si tratta di celiachia ma si fà comunque fatica a digerire il cibo che contiene glutine e allora si parla di ipersensibilità, una forma nuova ancora in definizione che si riconosce più con l'istologia che con gli anticorpi.
Questi sintomi sono però spesso difficile da curare perchè bisogna andare per esclusione.
Cordiali saluti