Utente 178XXX
Buon pomeriggio.. il mio racconto inizia circa due anni e mezzo fa quando a seguito di una tonsillite ho avuto costantemente fastidio alla gola al solo lato sinistro come se fosse irritata e infatti molte volte talmente mi prude che mi brucia. Il primo otorino aveva riscontrato reflusso gastrico e mi ha consigliato una serie di medicinale. A seguire nessun miglioramento nuova vistita e prescritto tampone faringeo (NEGATIVO) poi ho deciso di effettuare visita con otorino più esperto ma tutto come sopra. Passano i mesi e un giorno di due mesi fa senza aver fatto nulla mi gonfio dalla testa ai piedi con rigonfiamento delle labbra. Al pronto soccorso mi hanno dato cortisone e antistaminisco e hanno richiesto visita allergologica. Sono successivamente andata da altro otorino che dopo fibroscopia ha diagnosticato ipertrofia del malt dicendo che ostruiva per l'80% la gola. Cura con aerosl e fumenti. L'allergologo ha effettuato visita e, coem già sapevo, risulto allergica a tantissime cose e, mi ha consigliato day hospital per test sui farmaci.Dopo due mesi di trattamento il mio dolore rimane e anzi oggi ho un prurito su tutto il palato che si è affievolito solo dopo aver preso antistaminico. A volte tale prurito parte dal naso e sento come qualcosa che tira dal naso e arriva direttamente al centro della gola. C'è rimedio? Che visite potrei fare per avere una diagnosi su questo disturbo?elena

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile signora,
lei dice
<<Il primo otorino aveva riscontrato reflusso gastrico e mi ha consigliato una serie di medicinale.>>,
pertanto, poichè l'ipotesi di reflusso va vagliata verificata, ed eventualmente trattata, dall'endoscopista gastroenterologo, le chiedo se ha preso in considerazione l'idea di una visita specialistica gastroenterologica e di una gastroscopia.

Saluti