Utente 255XXX
Salve! Pochi giorni fa ho fatto il check up di routine. I valori fuori norma sono i seguenti:
MCV - 100,6 (79-98)
MCH - 34,6 (27-34)
Colesterolo - 298 (145-200)
HDL - 45 (oltre35)
S-Trigliceridi - 334 (50 - 170)
Il mio medico di base mi ha prescritto una dieta ferrea - carne una sola volta alla settimana, e mi ha detto che sono a rischio d'infarto. Vorrei un vostro parere se è effetivamente così, visto che sono alto 1,72m e peso 62kg, la mia alimentazione è stata sempre abbastanza sana, non mangio fritto, grasso. Vi faccio presente che anche mia madre, che ora ha 65 anni, dall'età di 30 anni ha sempre avuto il colesterolo alto nonostante diete, e cmq anche lei ha il fisico esile ed è normopeso. Potrebbe essere una predisposizione genetica? E soprattutto sono effettivamente a rischio malattie cardiovascolari? Grazie per la vs risposta
P.S. Un mese fa fatto anche ECG sotto sforzo. Assenza di sintomi. Non alterazioni del tratto st di ischemiainducibile, non aritmie. Il cardiologo ha segnalato solo lento recupero della frequenza e frequenza cardiaca tendenzialmente elevata anche al riposo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
In effetti i suoi valori di colesterolo totale, di HDL, trigliceridi sono da trattare con farmaci specie se lei come di e non stravizia.
Per ciò che concerne il volume globulare elevato questo potrebbe essere messo in relazione ad alcoolici, eventualmente li bevesse.
Devo dar per scontato che non sia un fumatore
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org