Utente 703XXX
Salve, sono una ragazza di 32 anni. Da un paio di anni avverto un senso di forte stanchezza alle gambe, come se avessi fatto un'intensa attività fisica. Questo disturbo lo avverto dal mattino, appena mi alzo dal letto e dura tutto il giorno fino a sera.la situazione peggiora particolarmente in estate e quando trascorro molto tempo in piedi. pensando si trattasse di un disturbo circolatorio l'anno scorso ho fatto un doppler alle gambe ma il medico che l'ha eseguito ha detto che non c'era nessun problema e che era tutto nella norma.ma se non è un problema circolatorio di cosa potrebbe trattarsi?perché avverto sempre questa stanchezza anche stando seduta??ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
il sintomo da Lei lamentato, soprattutto quando già presente al mattino e con un esito negativo dell'ecocolordoppler, mal si concilierebbe, anche senza poterlo del tutto escludere a distanza, con un disturbo di origine venosa.
Ulteriore campo di investigazione nel Suo caso potrebbe essere rappresentato da una parestesia di origine radicolitico per la quale potrebbe essere indicato uno studio della colonna lombosacrale e della postura in generale.
[#2] dopo  
Utente 703XXX

Iscritto dal 2008
Innanzitutto la ringrazio infinitamente per la rapidità di risposta. Dunque Lei consiglia una visita neurologica?