Utente 184XXX
Salve, premetto che sono miope (-4 a entrambi gli occhi) e porto sia occhiali (tutti i giorni) che lenti a contatto (3-4 volte a settimana). In più passo molto tempo al pc, soffro di ipertrofia dei turbinati e dolori cervicali, in più ho avuto alcuni episodi (5 in 8 anni) di emicrania oftalmica. Aggiungo che presto farò una tac senza mezzo di contrasto ai seni paranasali consigliatami dall'otorino, perché oltre all'ipertrofia dei turbinati si sospetta una sinusite. Da qualche giorno sto avendo un fastidioso disturbo agli occhi che si accentua in presenza di luce sia naturale che artificiale. Tutto è iniziato quando 3 giorni fa ho dormito per una notte intera con il ventilatore acceso. Al risveglio ho provato un malessere generale e soprattutto un fortissimo mal di testa che mi è durato tutto il giorno. Inoltre entrambi gli occhi mi pulsavano dall'interno e bruciavano. Da entrambi usciva una secrezione giallognola. Verso sera ho iniziato ad avere un forte affaticamento della vista al pc, in particolare non riuscivo a mettere bene a fuoco le scritte nere su sfondo bianco del display. Da ieri soffro di fotofobia. Ogni volta che fisso una fonte luminosa di qualsiasi tipo, questa mi "abbaglia" e si riflette nella mia visione, a volte assume la forma di un alone colorato. Inoltre il mio intero campo visivo è diventato "a puntini" (come quelli di uno schermo televisivo) ed è attraversato da riflessi di luce, cosa che mi provoca un estremo disagio. Non si tratta di scotomi, ma di riflessi provocati dalle fonti luminose su cui si posa l'occhio. L'emicrania totale mi è passata, ma a volte continuano a farmi male le orbite e gli occhi continuano a bruciare e ad essere affaticati. Da che cosa può derivare il disturbo, visto che coinvolge entrambi gli occhi in misura più o meno uguale? Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Ritengo sia necessaria una valutazione clinica oculistica con visita medico specialistica semmai
se urgente
transitando al PRONTO SOCCORSO