Utente 261XXX
ho un dubbio il mio ragazzo le 3 di notte si è masturbato e nn si è ripulito verso le 20:00 del giorno dopo abbiamo avuto un rapporto senza preservativo però il rapporto nono è stato continuo proprio per la mancanza di preservativo ora la cosa che temo è l'eventuale sperma del giorno prima sul glande e la fuoriuscita di liquidi prima dell'eiaculazione che ne sono certa che è avvenuta fuori dalla vagina vi prego aiutoo grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

le dinamiche da lei indicate non sono prive di rischio anche se una possibile gravidanza non desiderata è poco probabile.

Per evitare queste inutili ansie studicon il suo ginecologo o patologo della riproduzione umana un metodo contraccettivo più sicuro.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio dottore x la risposta che tipo di rischio intende sono sicura che l'eiaculazione è avvenuta lontano dalla vagina il mio dubbio è solo lo sperma del giorno prima sil glande dopo tutto quel tempo era ankora feconde
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

ma dalle tre di notte alle ore 20 il suo ragazzo è andato almeno una volta a urinare?

Se così è stato, come penso, è inimmaginabile la presenza di spematozoi alle ore 20 capaci di fecondare qualcosa ed ancora lì dalle tre del mattino!

Si tranquillizzi, lei senta il ginecologo ed il suo ragazzo l'andrologo!

Potrebbe esservi utile per avere almeno alcune informazioni di base sulle normali dinamiche che caratterizzano la riproduzione umana.

Ancora cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

ma dalle tre di notte alle ore 20 il suo ragazzo è andato almeno una volta a urinare?

Se così è stato, come penso, è inimmaginabile la presenza di spematozoi alle ore 20 capaci di fecondare qualcosa, ancora lì dalle tre del mattino!

Si tranquillizzi, lei senta il ginecologo ed il suo ragazzo l'andrologo!

Potrebbe esservi utile per avere almeno alcune informazioni di base sulle normali dinamiche che caratterizzano la riproduzione umana.

Ancora cordiali saluti.