Utente 261XXX
sinusite masscellare la cui rmn cosi recita.............
:siconferma liopoplasia del seno mascellare dx che risulta completamente obliterato da materiale con segnale di tipo infiammatorio polipoide che si estende nel complesso ostio meatale fino al seno frontale omolaterale con modica impregnazione della mucosa e delle relarive cavitàsinusali.-permane la deviazione destro convessa del setto nasale l'ipertrofia mucosa dei turbinati nasali e l'assenza di ulteriori alterazioni morfostrutturali dello splanocranio con normopneumatizzazione delle rimanenti cavità sinusasli paranasalki in esame.
che tipo di disturbi puo' comportare tale patologia e chcorrelazioni ci sono con un risentimento al trigemino dx grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Alessandro Aversa
28% attività
0% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
il referto che riporta, sebbene con qualche errore, è suggestivo per una sinusite mascellare dx che dovrebbe essere valutata da un otorino o chirurgo maxillo-faciale; probabilmente avrà della sintomatologia del tipo emicrania, perdita di fluidi dal naso ed alterazioni di sensibilità della metà faccia dx. Alcune branche del trigemino passano molto vicine al seno mascellare e potrebbero essere coinvolte dal processo infiammatorio.
saluti
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
le riporto il refereto integralmente.
ipoplasia del del senomascellare destro, che risults completamente obliterart0 da materiale con segnale di tipo infiammatorio polipoide che si estende nel complesso ostio-mea fino a seno frontale omolaterale con modica impregnazione della muosa delle relative cavità sinusal nasali- Permane deviazione destro convessa del setto nasale ipertrofia della mucosa delle relative cavita' sinusali in esame. Sintomi dolore allo sfenoide con dolenzie alle vertebre c3-c4 che comprimono gli involucri meningei.la terapia e' chirurgica e da chi otorino o maxillo facciale? GRazie n.b. tale patologia comporta dolenzie al trigemino dx e visione offuscata
[#3] dopo  
Dr. Carlo Alessandro Aversa
28% attività
0% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
direi che sia otorino che maxillo faciale si occupano delle patologie del seno mascellare quindi scelga lei, è praticamente indifferente; saranno i medici dei reparti a cui si rivolge a dirle se è nelle loro competenze o meno
[#4] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
a quest punto mi chiedo è la mia sinusitemascellare o la mia protusione c3-c4 dx con compressione degli minvolucri meningei a provoca propblemi al trigemino dx grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Alessandro Aversa
28% attività
0% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Ritengo sia la sinusite ma le consiglio di procedere con le cure del caso piuttosto che continuare a farsi domande che non le portano alcun vantaggio. scusi la franchezza.
[#6] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
senta la ringrazio della risposta ma sono convinto che i miei disturbi allo sfernoide e altrigemino siano collegati alla mia protusione c3-c4 -prusione discale posteriore mediana paramediana bilaqterale a livello dello spazio intersomatico con compressione degli involucri meningei,,,,,,,,,non sono un medico ma riesco a percepire il disturbo vertebra c3-c4e sfenoide con i disturbi sll trigemino dx e dificolta' visiva grazie-
[#7] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
ci sono terapie meno inasive per evitare l'intervento per la sinusite sfenoidale......con conseguenti protusioni cervicali c3-c4 e' possibile intervenire con cure osteopatiche tipo laser...grazie
[#8] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
durante l'intervento il chirurgo ha ritenuto effettuare anche l'intervento dei turbinati, quindi la sintomatologia continua con pesudo pseudo bnevralgie al trigemino destro e dolore al setto nasale: Volevo gentilmente chiedere i tempi di recupero considerato che il dolore e' ancora presente e che tipo di antidolorifico debba usare. G R A Z I E
[#9] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
non risonde
[#10] dopo  
Dr. Carlo Alessandro Aversa
28% attività
0% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
non specificando che tipo di intervento le hanno fatto è difficile rispondere; inoltre l'antidolorifico sarà diverso a seconda dell'origine del dolore, del tipo, della durata, ecc e nessuno meglio di chi l'ha operata può saperlo; spero che capisca che il suo è un caso un pò complesso e certo è difficile per noi darle dei consigli sensati senza conoscere a fondo il caso che certamente i medici che la seguono conoscono bene. sarebbe importante capire se la sinusite è stata risolta o è ancora in fase di guarigione (TC di controllo o altri esami).
[#11] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
sono stato operato per sinusite fronto etmoido mascellare destra in video endoscopia con correzione dei turbinati? che il chirurgo non menziona nel foglio di dimisioni.......l'intervento ai turbinati non era previso forse è stato un eccesso di zelo del chirurgo...........? Spero di essere stato chiaro GRAZIE