Utente 847XXX
e normale che la paura ,forti emozioni ,panico portano il cuore a battare 160 bt/min? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La frequenza di 160 bpm al minuto appaiono eccessivi per uno stati di ansia. Esegua un ECG ed un holter cardiaco in modo di poter valutare con esattezza i disturbi del ritmo che lei riferisce.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 847XXX

Iscritto dal 2008
ho eseguito un holter dinamico 24/h il risultato e stato negativo con la risposta tachicardia sinusale. 3 ecg, uno in urgenza del ospedale.stessa cosa.cuore sano.un ecocardiogramma con esito negativo. io personalmente capirei una frequenza da dap intorno a 120 anche 130 bpm,ma 160 e troppo secondo me anche se sono un tipo emotivo ansioso. lei esendo un cardiologo che cosa ne pensa? grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi, ma qual è stata la massima frequenza registrata dall Holter? E la frequenza media e minima?
[#4] dopo  
Utente 847XXX

Iscritto dal 2008
dall holter la frequenza massima registrata e stata di 150bpm,la media di 76 bpm,la minima 54 .
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
come vede non e' 160, ma 150 bpm.
E' possibile che lei abbia davvero una notevole compenente ansiosa che il suo medico sicuramente sapra' curare.
Oviamente stia lontano da cagne, energy drinks, alcool e fumo.
arrivederci
cecchini
[#6] dopo  
Utente 847XXX

Iscritto dal 2008
ho frequenti episodi di tachicardia,160 mi e stato misurato una sera al pronto soccorso con quella cosa che ti metteno al dito. cmq volevo del suo parere visto l`esperienza e la profesionalita.ne avra visti tantissimi casi di tachicardia anche piu di 160bpm sono sicuro. voglio guarire da questa cosa. come faccio a guarire quando ho la tachicardia e prendo il beta -blocante, io devo guarire star li sentire la mia tachicardia 'affrontare la tachicardia'. solo cosi penso che io posso guarire. e voglio chiedere a lei ,ma tutto questa tachicardia puo mettermi al pericolo visto la frequenza cosi alta? 'posso giocarmelo a dadi' il cuore ,la vita? posso dire in piena sicurezza a me stesso in quei momenti cosi dificili e terribili che sono solo tanto spaventato ma non in pericolo? grazie.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Livelli cosi' elevati di frequen za debbono essere interpretati: vanno esclusi farmaci o sostanza tipo caffeina , energy drinks, fumo, alcool, etc.
Va ionoltre esclusa una iperfunzione della tiroide od una anemia, ma suppongo che questi esami le siano gia' stati prescritti.
In realta' la terapia con beta bloccanti (se tutte le precedenti cause fossero state escluse) andrebbe effettuata in maniera continuatva e non "al bisogno".
Ne parli con il suo medico
Arrivederci
cecchini
[#8] dopo  
Utente 847XXX

Iscritto dal 2008
non sono anemico,non ho problemi di tiroide. e la cosa che mi chiedo ma se ho un cuore cosi sano perche devo prendere del beta -bloccanti? fumo si e vero,ma non sono lunico al mondo a fumare.ormai e da quasi 11 anni con questa cosa.grazie della disponibilita.
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi che è lei che si lamenta di avere la frequenza elevata. Per cui smetta di fumare , se vuole continuare a fumare non si lamenti della frequenza.
Se vuole stare meglio assuma dei beta bloccanti. Altrimenti stia come sta.
Arrivederci
Cecchini
[#10] dopo  
Utente 847XXX

Iscritto dal 2008
cerco a capirla che non sono `lunico a cui lei deve rispondere,cerco anche di capire che questo che fatte qui e una cosa che fatte gratis a parte il lavoro dificile in ospedale,ma quello che io cerco di capire da anni e quale la radice di tutto questo.giustamente lei ha detto che e una frequenza non giustificabile per il panico.il cuore da quello che go scrito da esami fatti risulta sano. allora quale puo essere la causa di dover giustificare questa tachicardia.io un suo parere volevo. quando ho parlato del fumo intendevo si e vero che fumo ma non penso che il cuore possa andare cosi veloce per la causa del fumo.(un mio parere questo cmq) e normale soffrire di tachicardia senza sapere la causa? grazie
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Provi a smettere di fumare per un mese, e registri la frequenza cardiaca. Avrà delle grosse sorprese .
La frequenza media scende di anche di 15 a 20 battiti al minuti
Arrivederci
Cecchini