Utente 258XXX
Quali sono le regole da seguire per un corretto esame colturale del liquido seminale e delle urine. Devo fare questi esami per sospetto prostatite e vorrei adottare la giusta prassi per non falsare quanto meno possibile i risultati di questi esami delicati e importanti.

Grazie

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

la prassi corretta è quella di non prendere antibiotici almeno 15 giorni prima di fare le valutazioni colturali suddette.

Raccogliere le urine in due tempi: i primi 10 cc e poi, quando possibile, anche a metà minzione.

Infine cercare di non contaminare il campione, che dovrà essere esaminato toccando l'interno del contenitore, con qualsiasi parte del nostro corpo, in cui finirà poi il liquido seminale da valutare.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
Gent.mo Dott. Beretta, la ringrazio. Le chiedevo inoltre se è vero che non bisognerebbe urinare 3 ore prima delle raccolta dello sperma. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per fare una spermiocoltura è una indicazione non categorica!

Ancora cordiali saluti.