Utente 205XXX
gentile dottore,
ho avuto un rapporto protetto dal preservativo orale e vaginale con una prostituta. Questo è avvenuto sabato 22/09/12.

Già Domenica 23/09/12 guardandomi il pene ho notato una macchia rossa sulla pelle che ricopre il glande..no sl glande ma sulla pelle esterna.

Siccome questa donna aveva delle piccole bollicine...(credo/spero un herpes in via di guarigione) all'angolo della bocca mi domando? non sarà mica Sifilide?

Per adesso la mia è una macchia, leggermente, ma proprio lievemente (in contro luce) sopraelevata. Per ora non si tratta di una bolla...ma.. potrebbe trattarsi del sifoma iniziale? Si può avere già a distanza di un giorno o pochi giorni (2/3) ?

Grazie mille in anticipo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
I tempi di latenza e il rapporto protetto escludono a priori una possibilità del genere in corrispondenza di quella regione

cari saluti e se il segno persiste contatti il Venereologo di fiducia

[#2] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
Carissimo dottore Laino,

grazie infinite per la Sua risposta chiara e tempestiva.

ma secondo lei cosa potrebbe essere? lo chiedo specificando questo.

la sera prima di notare questa cosa mi ero stirato la pelle del pene che era rimasta come rattrapita. un po' tanto rattrapita,

l'ho estesa con 2 dita e nel punto che ho preso per tirare è diventata più bianca. la mattina al posto del bianco la famosa macchia rossa.

se la domanda puo' essere stupida Le chiedo scusa in anticipo...sono un pò preoccupato.

Grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
potrebbe essere...

credo che possa facilmente immaginare gentile utente che non sono avezzo a "tirare ad indovinare" né a lei gioverebbe in alcun modo.

Le dico di stare tranquillo e di procedere con una buona visita venereologica che le chiarirà (quella si) ogni cosa!

saluti
[#4] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dott. Laino solo un ultima domanda,

In generale se si è avuto 2 rapporti con persone potenzialmente a rischio, però coperti dal preserativo sia per l'orale che per il vaginale.. si può stare tranquilli in merito a Mst?

Ma come si fa a capire se il preservativo potrebbe essersi rotto o microlacerato senza che me ne accorgessi?

Grazie mille per la sua disponibilità!