Utente 248XXX
Gentili dottori, a causa di un calo della libido, (dopo aver eseguito visita andrologica con ecocolordoppler penieno dinamico risultato nella norma) che accuso da alcuni mesi, ho eseguito i test ormonali e tiroidei. Quelli tiroidei sono risultati nella norma, così come (almeno secondo i medici) la prolattina (8.7) ed il testosterone totale (430) e biodisponibile ( attraverso il calcolo tra SHGB (30.5) ed albumina (4.31), che è risultato essere pari a 220 ng/dl (50.7%) e testosterone libero (9.36 ng/dl, pari al 2.16%). Il 17 Beta Estradiolo è risultato essere pari a 50. In ultimo LH 1.8 (un po sotto la media). Inoltre ho eseguito un'ecografia prostatica transrettale con il seguente responso: PROSTATA MODICAMENTE AUMENTATA DI VOLUME (LL 40 MM, AP 46 MM, CC 33 MM, PARI A GR 30) CAPSULA PROSTATICA INTEGRA. EDEMA DEL COLLO, ASSENZA DI AREEE FOCALI, VESCICOLE SEMINALI DILATATE E ADDENSATE, PLESSO PROSTATICO DEL SANTORINI NOTEVOLMENTE DILATATO. RISTAGNO POST-MINZIONE 12 CC. In conclusione sia l'andrologo che l'endocrinologo ritengono: il primo (l'andrologo) che dall'ecografia prostatica emerga un quadro di quasi normalita, tale da non prevedere cure mediche (e che comunque nulla ha a che vedere con il calo della libido) ed il secondo (l'endocrinologo) che i miei valori ormonali, compresi TESTOSTERONE TOTALE E BIODISPONIBILE, ESTRADIOLO ED LH, SIANO NELLA NORMA. ALLORA ECCO LE MIE DUE DOMANDE, ALLE QUALI, SPERO, RISPONDIATE CON LA CONSUETA ESAUSTIVITA' E PRECISIONE (non per sfiducia negli specialisti che mi hanno visitato ma sol perchè su questo sito scrivono medici di altissima fama e professionalità):
1- CONDIVIDETE L'OPINIONE DELL'ANDROLOGO CIRCA IL FATTO CHE DALL'ECOGRAFIA PROSTATICA NON EMERGONO PARTICOLARI PTOLOGIE DEGNE DI CURA ?
2 - CONDIVIDETE L'OPINIONE DELL'ENDOCRINOLOGO CIRCA IL FATTO CHE I MIEI VALORI DI TESTOSTERONE LIBERO E BIODISPONIBILE, 17 BETA ESTRADIOLO ED LH, SIANO NELLA NORMA, TANTO DA ESCLUDERE UN'IPOTESI DI IPOGONADISMO O CATTIVO FUNZIONAMENTO DELL'IPOFISI ? Preciso che non accuso altri disturbi o e/o dolori, se non, appunto, il calo della libido, con erezioni che, in presenza del desiderio sessuale, sono soddisfacenti. Così, PER ESCLUSIONE, secondo i medici, (AL DI LA DELLE DUE RICHIESTE CHE VI HO FORMULATO ED ALLE QUALI VI PREGO DI ESPRIMERE UN PARERE SPECIFICO) responsabile potrebbe essere lo stress.
ATTENDO UNA VOSTRA CORTESE ED ESAUSTIVA RISPOSTA, COGLIENDO L'OCCASIONE PER PORGERVI DISTINTI SALUTI.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
scusi se sono diretto e sintetico: per me è sano come un pesce. LH ha secrezione pulsata, anche in relazione a cicli del sonno, luce, clima. Se tutto il resto è ok, quell' 1.8 significa meno di zero.
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore, e per quanto riguarda l'esito dell'ecografia prostatica transrettale ? che ne pensa?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
quello che pensa il collega: sano come pesce.
[#4] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
grazie di tutto dottore.