Utente 268XXX
Buon giorno, vorrei chiedere se per la mia pelle del viso atopica ma anche seborroica (moltissime bolle sottopelle e piccoli brufoli nella zona fronte, naso, guance e mento) l'utilizzo di una crema idratante specifica per la pelle atopica (senza profumo,conservanti, tensioattivi) non sia eccessivamente occlusiva per me.
Le indico i componenti della crema che ho acquistato: aqua, glycerin, paraffinumm liquidum, squalane, carthamus tinctorius seed oil, cuclomethicone, glycerin stearate, sodium carbomer, titanium dioxide.
Posso dirle che l'ho provata un paio di giorni all'interno del polso e non mi da reazione.
Aggiungo che il mio dermatologo, prima dell'estate, mi consigliò una crema seboregolarizzante ma dalla prima applicazione mi fece reazione cutanea e non la usai più (dato che in estate le bolle diminuiscono naturalmente col sole) senza acquistarne altre.
Per l'inverno vorrei un idratante efficace, pensa che questo lo sia?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
salve,
le creme non sono come i farmacio etici: meglio utilizzare il nome commerciale: non serve neanche l'INCI (l'elenco che ha scritto poco sopra, perchè, se è pur vero che i componenti sono elencati in ordine decrescente di percentuale, certo tali percentuali e la modalità di "assemblaggio" della crema non sono specificate, per cui quasi ogni crema ha una sua peculiarità ed una sua valenza .
Ciò che lei dice, invece lo ritengo molto importante: spesso e sempre più spesso mi capitano casi del genere e sono direi , sufficientemente complessi da gestire. Grossolamamente, direi che il primo problema che si deve affrontare è che un trattamento per una delle patologie può essre dannoso per l'altra, per cui è difficile trovere prodotti, anche proprio come galenica, che possano andare bene: quindi bisognerebbe suddividere il viso in 2 parti, oppure trattare una volta una parte, una volta l'altra. Ma la prima cosa diovrebbe essere una buon inquadramenteo dermatolgico da parte di un buon dermatologo che individui bene le patologie e la tipologia della sua cute, in modo da potere gestire al meglio le sue, parrebbe due, problematiche. Ma solo dopo una visita attenta, perchè ci sono moltte variabili valutabili solo de visu , qui difficili da spiegare. Necessita anche un'ottima conoscenza dei prodotti attualmente disponibili, am io credo che con discreta facilità si riesca a trova re una qyuadra che possa permetterele di gestire le duepatologie di cui lei ci ha parlato

Saluti
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Buon giorno dottore, non sapevo si potesse indicare il nome del prodotto, comunque si tratta della crema Avène tolerance extreme.
Posso dirle che il mio dermatologo riscontrò la dermatite seborroica circa tre anni fa (mi fece combinare osmin pasta e travecort per la cura di uno sfogo sulla zona periorale che guarì e che uso ancora, con parzimonia, quando si ripresenta il problema; della sola osmin sulla fronte dove c'erano e ci sono moltissime bolle sottopelle più o meno infiammate, tuttavia l'utilizzo della crema non sortì effetto).
La crema di cui parlavo che mi consigliò prima dell'estate è Soagen idratante seboregolarizzante che, come scritto, mi fece reazione e sospesi.
L'atopia, invece, mi fu diagnosticata da pochi mesi di vita e quindi ho passato tutte le varie fasi neonato, bambino, ora adulto della localizzazione degli sfoghi. In questo momento il problema principale è il viso che come giustamente dice lei, è diviso a metà: zona t grassa a causa della ds ed il resto molto secco a causa della da.
Quindi mi consiglia un'ulteriore visita dermatologica per trovare una o più creme che possano adattarsi al mio viso?
[#3] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Buon giorno, aggiungo che ho provato la crema Avène ma la reazione è stata la comparsa di diversi brufolini dalla punta bianca su tutta la zona su cui ho utilizzato il prodotto. A questo punto non mi resta che reciclarla per altro uso (ad esempio le mani) essendo troppo grassa per il viso.
Posso fare una domanda? Quali sono gli ingredienti che non devono comporre una crema per una pelle come la mia (oltre al profumo che in ogni sua forma mi provoca reazione)?