Utente 523XXX
Salve ,
ho effettuato circa 1 mese fa l'intervento recidivo di varicocele III sx con tecniche microchirurgiche, volevo sapere prima di effettuare il controllo (settembre) se si notano visibilmente dei cambiamente al testicolo .
Il fatto che si sia ridotto di volume (vene varicose) è il buon esito dell'inervento ?
Poi dallo spermiogramma fatto prima dell'intevento , avevo una motilita del 20-30% e i il 60 % di forme anomale .
Sarà necessario fare una cura ormonale ?
Potrò avere figli ?
So che queste domande sono di difficile risposta , ma la speranza va alimentata !!
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Utente 523XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio per la risposta telefonica e per la disponibilità .
La terrò informata.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 523XXX

Iscritto dal 2005
Salve,
ho effettuato in data 30 giugno l'terveto di varicocele.
Gentilmente volevo sapere a cosa può essere dovuto il fatto che questo mese abbiamo ho avuto dei rapporti non protetti e noto che se questi avvengono in vicinanza alle mestruazioni , avviene che queste si anticipino (meno di 28 gg) e siano molto abbondanti.
Da cosa può essere dovuto ?
Può il mio liquido seminale essere miglirato , ma non sufficientemente da fecondare ?