Utente 635XXX
Salve,
sono un ragazzo di 33 anni e sono preoccupato .
Alcuni giorni fa ho paticato un rapporto orale con un ragazzo appena conosciuto. E' la prima volta che questa cosa accade( e l'ultima), sono etero ma ho voluto provarlo. Il rapporto è durato pochissimo, non vi è stata eiaculazione in bocca appunto perchè ho voluto fermarmi , perchè un po' intimorito.. ho pero' poi letto su internet che il liquido precoitale puo' essere molto rischioso,,non ho fatto caso che ce ne fosse ma non posso mettere la mano sul fuoco. Come non posso metterla sul fatto che il ragazzo sia sano oppure no. Ho un po' paura, dovrei forse averne molta? Mi sto forse trovando in una situazione ad alto rischio? Attendo una vostra cortese risposta medica, grazie.
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Il rapporto che lei descrive ,sebbene basso, ha un rischio HIV. Esegua il test tra 40 e 100 giorni.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

il contatto orale espone a tutte le Malattie sessualmente trasmissibili, non certo e solo all'HIV: questo non per ingenerarle ansie immotivate ma per farle comprendere come un consulto diretto con lo specialista Venereologo (esperto di malattie sessualmente trasmissibili) sia a volte molto utile per tante ragioni, anche quelle educative in senso sanitario, che sono fondamentali per affrontare la propria vita sessuale con serenità e sicurezza.

cari saluti