Utente 919XXX
Salve, avrei bisogno di avere questo consulto:
mia madre di anni 68 ieri sera si è sottoposta ad una visita oculistica con Campo visivo.
Il campo visivo ha evidenziato una sofferenza del nervo ottico dell'occhio sinistro.
La pressione oculare è bassa (15/16), e mi chiedo come possa essere successo questo.
Sottolineo che una volta all'anno mia madre fa le visite oculistiche anche perchè nell'occhio destro ha probabilmente avuto una trombosi che negli anni l'ha portata a vedere solo la luce e qualche forma se guarda lateralmente.
Ha sempre avuto una forte miopia (peggiorata con la gravidanza) ed ha subito l'intervento della cataratta in entrabi gli occhi circa 5/6 anni fa con inserimento di un cristallino graduato. La vista era tornata alla normalità e negli ultimi anni è peggiorata.
Solo quest'anno l'oculista ci ha consigliato di fare un campo visivo e dopo vari tentativi (mia madre non riusciva a farlo), ci siamo riusciti.
Il risultato è quelo che vi ho descritto.
L'oculista per ora le ha presritto il collirio per la pressione oculare (Alphagan) ogni 12 ore.
Come esami ci ha prescritto una Fluorangiografia e di nuovo un campo visivo. Ci ha anche consigliato un esame con il controllo della pressione ogni 2 ore.
Ora, io non capisco cosa possa provocare una sofferenza del nervo ottico se la pressione è normale. E vi chiedevo quali potrebbero essere le cause di ciò e se il peggioramento è lento o veloce.
La paura è tanta visto che mia madre alla fine ha un'occhio solo...
grazie per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Buonasera.
Penso che bisognerà attendere i risultati degli altri esami per inquadrare la situazione di sua madre. Infatti il campo visivo può essere considerato attendibile solo se viene eseguito senza troppe difficoltà mentre, se ho capito bene, l'esecuzione non è stata agevole.
Pertanto non è ancora possibile definire un sospetto diagnostico.
Solo per completezza di esposizione aggiungo comunque che il nervo ottico può essere danneggiato anche da altre patologie, in primis quelle vascolari, e non solo dalla pressione oculare.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 919XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore.
Il secondo campo visivo in realtà è andato molto nmeglio del primo, quindi l'ocuilista lo ha preso per buono.
E' sicuramente da rifare per controllo.
Ma le posso chiedere un'altra cosa? Il problema vascolare può riguardare solo l'occhio? Oppure se riguarda l'occhio, vuol dire anche il sistema circolatorio del corpo o la pressione alta possono essere la causa?
Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Buongiorno.
I problemi vascolari, ammesso che ci siano, di solito riguardano tutto l'organismo ma possono manifestarsi in maggior misura in un determinato distretto e quindi anche nell'occhio. In genere sono causati dalla presenza di fattori di rischio quali ipertensione, dislipidemia, fumo, obesità, vita sedentaria, alta omocisteina.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 919XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore,
è stato gentilissimo!