Utente 279XXX
Buongiorno,

sono ormai anni che soffro di mal di stomaco e, sabato, ho avuto una colica fortissima che mi ha costretto ad andare in ospedale. Mi hanno subito diagnosticato calcoli alla colecisti. Di seguito riporto il responso dell'ecografia: il fegato ha dimensioni e profili regolari e struttura normoecogena omogenea. Le vie biliari non sono dilatate. La colecisti, di aspetto ampio, contiene una discreta quantità di fango biliare in assenza di alterazioni flogistiche delle pareti. Il pancreas conserva normale aspetto morfo-strutturale senza segni di dilatazione del dotto di Wirsung. La milza non è ingrandita. I reni sono in sede, regolari per dimensioni, morfologia e spessore parenchimale. Non si osservano bilateralmente segni di idronefrosi e/o litiasi. L'aorta addominale ha calibro e pareti regolari lungo tutto il decorso.
Inoltre gli esami del sangue fatti durante la visita in pronto non hanno registrato alterazioni, sono tutti nei range.
Mi hanno consigliato l'intervento in via laparoscopica. Partendo dal presupposto che, di natura, sono molto ansioso e una paura importante per l'anestesia generale in quanto in una precedente operazione, ginecomastia mista, m sono risvegliato con il tubo ancora in gola, Le volevo chiedere: Quanto potrebbe durare l'intervento? cosa dire all'anestesista nel momento del colloquio? Inoltre io seguo una dieta regolare: non mangio fritto, limito i grassi, non bevo, non fumo, non mangio cibi piccanti e speziati, non bevo quasi mai bevande gasate. Come potrebbe mutare la mia dieta dopo l'intervento?
La ringrazio in anticipo e, cordialmente, La saluto.
Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Un ' oretta.
Tutto quello che ritiene pertinente e risponda a tutte le domande che le verranno poste.
Dopo l' immediato postoperatorio la dieta è libera.
Prego, auguri!
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la celere risposta. Mi hanno detto che potrebbe durare anche 20 minuti possibile? Scusi se faccio domande sulla stessa questione ma meno dura l'intervento più sono tranquillo. Grazie molte
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, è possibile anche se l' importante è fare le cose bene e non velocemente.
[#4] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie molte, condivido in pieno la sua teoria. Buona giornata
[#5] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Scusi se le faccio un'altra domanda. é possibile chiedere all'anestesista che l'intervento possa essere fatto in sedazione profonda vista la brevità del lavoro?? Grazie molte e scusi il disturbo
[#6] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No.