Utente 281XXX
Buon Giorno, sono un ragazzo di 24 anni, non fumatore e non bevo alcolici , pratico molto sport. Il mio problema si è presentato in quest'ultima settimana, ovvero accuso da vari giorni una tachicardia che, alla sua manifestazione, mi causa vertigini. Certe volte prima della tachicardia mi compare un po di nausea o un piccolo dolore che va dal costato alla spalla sx , premetto che ho avuto in passato un episodio di depressione con annessa ipocondria, quindi in parole povere sono un ragazzo che si pone facilmente delle ansie, ma in questo periodo mi preoccupano questi sintomi perché è la prima volta che li accuso. Se può essere d'aiuto 2 settimane fa, durante la notte, sono dovuto andare alla guardia medica perché mi si annebbiava la vista e mi venivano le vertigini, il medico che mi ha visitato ha detto che potrebbe essere un inizio di cervicale. Ora chiedo se sia necessario fare qualche esame..... o più semplicemente è una questione di ansia.

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' molto probabile che di ansia si tratti. Per eccesso di zelo potrebbe fare un Holter cardiaco delle 24 h.
Cordialità