Utente 981XXX
Sto facendo una terapia per depressione ansiosa e insonnia con citalopram 15 gocce alla sera ore 20.30 e lorazepam 2 mg prima di coricarmi. La terapia la sto seguendo da diversi anni, solo che ora è comparsa una astenia piuttosto forte e una difficoltà di concentrazione unita a qualche problema di memoria.
Ho provato a cambiare antidepressivo sotto consiglio medico ma senza successo (ho provato la venlafaxina ma mi da una nausea insopportabile).
Cosa mi suggerite?
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
occorre in primis valutare se l'astenia è sintomo della depressione e non per cause puramente organiche,nel caso fosse sintomo di depressione la scelta andrà su molecole che hanno un'azione noradrenergica e/o serotoninergica; la venlafaxina ha un doppio meccanismo ma a dosaggi superiori a 150 mg die, altre molecole sono la duloxetina e il bupropione (noradrenergico e dopaminergico ma non serotoninergico); ovviamente quanto sopra non vale quanto una prescrizione che necessita inevitabilmente di una visita ma semplicemente uno sguardo verso molecole diverse dal citalopram che è un puro serotoninergico
[#2] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta, ne approfitto per chiederle a quanto corrispondono 15 gocce di seropram in quanto sembra che nel seropram 16 gocce siamo equivalenti a 40 mg di compressa mentre nel citalopram generico 15 gocce sarebbero 30 mg cioè 1 goccia uguale 2 mg.
Grazie mille per la risposta.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
15 mg equivalgono a 30 mg, 1 goccia= 2 mg di citalopram
[#4] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
Traggo dal foglietto illustrativo di Seropram appena acquistato:

Citalopram gocce orali, soluzione ha una biodisponibilità più alta rispetto alle compresse
approssimativamente del 25%. Di conseguenza, le corrispondenze tra le dosi delle compresse
e quelle delle gocce sono le seguenti:
Compresse Soluzione
10 mg 8 mg (4 gocce)
20 mg 16 mg (8 gocce)
30 mg 24 mg (12 gocce)
Pagina 3 di 17
40 mg 32 mg (16 gocce)

Come si spiega? Cosa debbo fare?
Grazie.
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
le differenze si riferiscono ai diversi tipi di salificazione del prinxcipio attivo; per cui potrebbe continuare con 15 gtt