Utente 236XXX
salve, ho un problema. da alcuni giorni avevo notato un infiammazionde del mio glande (rossore e un po di fastidio). ho applicato dopo consiglio del mio medico di base una crema al cortisone.. tempo pochi giorni rossore diminuito nettamente e fastidio assente. ho quindi interrotto l'applicazione della crema. Purtroppo è sorto un altro problema: la mucosa (credo sia il termine esatto) del mio glande è completamente secca, si vede e si sente al semplice tatto, non sta screpolando ma penso sia questione di tempo visto che ha gia l aspetto bianco quasi da spellatura.
è normale dopo l uso di una crema, o devo andare a farmi subito una visita specialistica?
(premetto che alcuni anni fa stesso episodio di infiammazione risolto con una crema sempre al cortisone, non ha dato effetti collaterali)
grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

l'ipotesi di una balanopostite di natura da determinare (veda per approfondimenti personali: www.balanopostite.it ) è sicuramente verosimile;

direi di sospendere il cortisone che può far molti più danni che guadagni senza una diangosi corretta e cerchi di proseguire l'iter con una visita con lo specialista Venereologo.

nel frattampo utile astenersi da rapporti sessuali

Le invio molti cari saluti