Utente 280XXX
le iniezioni di vitamina b12 mi acidificano saliva e mi aggrediscono stomaco che è proprio origine del problema. mi hanno prescritto riopan, ma, forse perchè troppo tardi in quanto facevo iniezioni da un mese, non è riuscito a domare stomaco fortissimamente irritato. con esomeprazolo va meglio, ma non posso prenderlo sempre se le iniezioni sono periodiche.
riopan preso ad inizio iniezioni, prima di irritazione, può proteggere stomaco?prima di esomeprazolo, solo il bicarbonato me lo ha calmato, ma il medico mi ha detto di evitarlo perchè ne altera ph a differenza di riopan.
ci sarebbe metodo per evitare acidità da iniezione?le fiale senza eccipienti acetati sono giornaliere, mentre quelle settimanali e mensili le ho trovate solo con eccipienti acetati. esistono fiale non acetate per iniezioni settimanali/mensili sottocutanee o im ma non endovenose?l'acetato serve a fissare la vitamina nn altrimenti assimilabile così come la forma cianocobalamina in luogo della adeno/metilcobalamina necessariamente quotidiana per scarsa assimilabilità?
lo spray nasale, acquistabile solo all'estero, potrebbe sostituire le iniezioni risolvendo deficit fattore intrinseco?
le compresse non le assimilo, le ho già provate con aumento b12 del 2 per cento. l'iniezione mensile potrebbe risolvermi parzialmente acidità, nel senso che a parità di vitamina il liquido è inferiore quindi diminuisce pure l'acetato?l'acidificazione nn fa male ad intero organismo?
con gastrite/deficit fattore intrinseco e alimentazione vegetariana ma nn vegana con molto latte yogurt miele lievito di birra, potrei doverle fare a vita o mi devo fermare a esito sangue regolare?iniezioni a vita possono far male a cuore,indipendentemente da acetato?
venendo a esomeprazolo, è così difficile avere ticket?se mi serve a tollerare b12 passatami in classe, nn posso rientrare nelle note 1-48 per gastrite con esito esami sangue di gastrina bassa?
nn ho ancora fatto esami folati prescrittomi di recente, ma anche per essi conta fattore intrinseco?anche per la carnitina, che integro per alimentazione vegetariana?
oltre b12 e carnitina, altre sostanza potrebbero avere deficit nel vegetariano?
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
sinteticamernte le posso dire che l'effetto che accusa dopo iniezione è piuttosto insolito comunque lei ha citato ripopan che può andare benissimo assumendolo al bisogno in caso di bruciore allo stomaco;le iniezioni non le comportano alcun rischio anche se le dovesse fare per tempi prolungati, i folati non hanno necessità del fattore intrinseco come la vit b12 (somministrata per via orale) per poter essere assorbiti;benissimo integrazioni con carnitina; per l'esomeprazolo solo il suo medico può valutare per lei l'eventuale rimborsabilità
[#2] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Mi dispiace contraddirla
ma lei descrive una sintomatologia da reflusso gastroesofageo,

che nulla ha a che vedere con effetti indotti dalla somministrazione parenterale di B12,
i cui effetti collaterali segnalati sull'apparato digerente evidenziano, come possibile, una diarrea indotta.

Inoltre le rammento la mia replica #5
http://www.medicitalia.it/consulti/Gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/322375/Fattore-intrinseco

Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
ringrazio per le risposte. ed avete colpito nel segno perchè la dissenteria è mio problema frequente.
ma carnitina e b12 sono prodotte da sostanza animali o sono semplici operazioni di laboratorio?
[#4] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
sono composti naturali