Utente 292XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni premetto che questi ultimi 4 mesi sono stati molto stressanti e ho alternato in questo periodo pressione al petto, dolori intercostali e senso di debolezza, questi sintomi si alternavano tra loro lasciando brevi periodi diciamo di benessere tra l'uno e l'altro...3 settimane fa mentre ero in giro con gli amici è partita una fitta fortissima al petto dal lato sinistro che ha interessato anche tutto il lato destro, dal giorno dopo sono tornati i fastidi al petto accompagnati questa volta anche da bruciore di stomaco sono tornato dal mio medico che mi ha prescritto una cura per il rigurgito gastroesofageo (così ha interpretato i sintomi), adesso di stomaco sto meglio e non mi sveglio più di notte con bruciori però sono rimasti i fastidi al petto (fitte e senso di intorpidimento) e da qualche giorno mi sveglio con il braccio sinistro addormentato, intorpidito a volte con formicolii, sensazioni che si ripresentano o rimangono costanti anche durante il giorno, e a volte si presentano anche con capogiri...ho già fatto analisi del sangue ed è risultato tutto nella norma e ECG da sforzo che effettuo annualmente per fare sport e anche questo è andato bene e sono risultato idoneo alla attività sportiva (analisi effettuate circa un mese e mezzo/2 mesi fa)...però sono comunque preoccupato per questa situazione...che cosa potrebbe essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
I suoi fastidi potrebbero esser legati, per come descritti anche a problemi di postura o di natura ortopedica. Non va sottovalutata anche una certa componente ansiogena. Ne parli con il curante su eventuali approfondimenti diagnostici.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la tempestiva risposta! Intanto continuerò con la cura prescrittami e vedo se la situazione migliora...dopo di che tornerò dal medico per eventuali ulteriori approfondimenti!
Saluti!
[#3] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
Scusi se la disturbo ancora ma con un ECG da sforzo che eventuali problematiche possono essere rilevate?