Utente 269XXX
Salve,
mi è stata diagnosticata la scabbia e come trattamento mi è stata consigliata una cura a base di crema Candioli 59 da applicare solo di sera per 3 giorni di seguito. Il trattamento, contrariamente a quanto letto, non è stato fatto seguire anche a mio marito che attualmente non accusa alcun sintomo.
Adesso che ho terminato la cura, volevo sapere se davvero bastano 3 sole applicazione per debellare la malattia, inoltre se gli acari vivono poco lontani dal corpo umano, devo lavare totalmente il guardaroba in cui ci sono abiti quasi mai messi o utilizzati poco e cmq prima della malattia?? Certa di una cortese risposta anticipatamente ringrazio e cordialmente saluto.
Spero in una risposta perchè sono davvero avvilita..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
certamente doveva essere trattato anche il marito. Ricordo che anche gli effetti letterecci possono essere veicolo di infestazione, e vanno bonificati. Gli acari vivono a strettisimo contatto con l'uomo , scavando addirittura cunicoli nello strato corneo della pelle, e lontano d a esso muoiono rapidamente;quindi i vestiti che non possono essere lavati a 90° e disinfestati possono essere chiusi in sacchi di cellophane e lasciati in soffitta per un pario di settimane. Poi possono essere riutilizzati.
Per ultimo confermo che tre giorni di trattamento ben fatto sono sufficenti.
Cprdialità