Utente 719XXX
Buongiorno. Le scrivo perché la mia ragazza ha un ritardo di 8 giorni del ciclo mestruale dopo la sospensione della pillola Diane. Ho letto che dopo aver assunto per molti anni (circa 5) la pillola può essere normale avere un ciclo “sballato” e inoltre in questi giorni la mia ragazza ha anche iniziato a praticare sport dopo una lunga pausa. Inoltre a circa due settimana dall’ultimo ciclo ha avuto delle perdite durate per 4-5 gg, può essere questo considerato come un nuovo ciclo e quindi ricalcolare i giorni del nuovo?
Un’altra mia domanda riguarda la presenza di spermatozoi nel liquido di Cowper.
Documentandomi su vari siti, sono venuto a sapere che all'interno del liquido di Cowper non ci sono spermatozoi, a meno che non c'è stata un'eiaculazione poco tempo prima e non si è orinato prima di avere un secondo rapporto sessuale. Il mio problema è il seguente:
prima di addormentarmi abbiamo avuto un rapporto protetto con eiaculazione; la mattina seguente (o comunque a distanza di qualche ora) ho avuto una penetrazione non protetta, volevo chiederle, se non sono andato in bagno ad orinare è possibile che a distanza di qualche ora ci sia ancora la presenza di spermatozoi nel liquido di Cowper o possa la mia ragazza essere rimasta incinta? Inoltre il periodo di riferimento era di 2 giorni prima del ciclo mestruale per cui credo non sia in periodo fertile, è così? E’ normale il ritardo del ciclo?

Grazie per il consulto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

una gravidanza con tali modalità avrebbe molto dello straordinario, "miracoloso"
state tranquilli
cari saluti