Utente 280XXX
Buongiorno,
è da un po ti tempo che ho un irritazione molto consistente alle guance, gonfiore come se fossero brufoli ma senza testa bianca che non passa ed ha momenti piu intensi e momenti meno intensi, il medico curante mi ha fatto usare per un po dio tempo pomate al cortisone come TROVACORT o NERISONA che hanno alleviato la cosa ma non tantissimo......per cui mi sono recato a visita dermatologica specialistica e mi hanno diagnosticato una acne rosacea.
Il trattamento consigliatomi è stato con dei prodotti della lireac per detergere il viso e alleviare il rossore ed una crema curativa ROSEX.
Detta crema nel momento in cui la uso mi manda le guance a fuoco, mi prudono e mi si arrossano maggiormente e sono alla fine costretto a sciacquarmi il viso per alleviare le sofferenze.
Contestualmente devo iniziare a fare una cura per l'helicobacter perchè mi è stato detto che spesso lo scatena tale problematica e la cosa è avvalorata dal fatto che già mia moglie soffriva di helicobacter per cui sicuramente ne soffro anche io.
Cosa posso fare....ho le guance a grattugia in questo momento e non so come alleviare le sofferenze

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Gallo
24% attività
8% attualità
16% socialità
GROSSETO (GR)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Gentile utente, se si tratta di rosacea, il cortisone è assolutamente da evitare.
In generale il cortisone sul viso andrebbe usato solo se consigliato dallo specialista, usando corticosteroidi poco potenti e per brevissimi periodi, solo se non se ne può fare a meno.

La crema che le è stata consigliata (penso si riferisse al Rozex), è solitamente idonea per il suo problema, tuttavia andrebbero assolutamente evitati gli alcolici ed il sole (che fanno male nella rosacea). Le consiglio di tornare dal collega che gliel'ha prescritto per farsi rivalutare, anche se solitamente il bruciore è un effetto indesiderato assolutamente normale.

In attesa di tale visita, può usare l'altra crema (antiarrossamento) che le è stata consigliata.

Quanto all'helicobacter, questo va dimostrato con specifici test, perchè talvolta può essere presente nei soggetti affetti da Rosacea, in tal caso, va trattato con apposita terapia eradicante.

Cordiali saluti


[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore,
grazie innanzitutto per la gentile e celere risposta.
Era mia intenzione andare ...ed in effetti ho già un appuntamento dal dermatologo per Giovedi per l'asportazione di un piccolo ma fastidioso fibroma pendulo, per cui ne approfitterò per presentargli la problematica.
E solo che dopo la reazione avversa avuta ho la faccia in fiamme come se avessi avuto una sorta di reazione allergica al farmaco, per cui mi avrebbe fatto piacere alleviare il fastidio prima di giovedì.
Poi francamente guardando le foto in rete realtivo alla rosacea ed alle deformazioni della epidermide che provoca negli stadi avanzati mi sono molto allarmato.