Utente 306XXX
Buongiorno, volevo sapere se avendo un rapporto protetto col preservativo, la ragazza raccogliendolo successivamente possa provocarsi una gravidanza. Lo sperma è rimasto sicuramente un paio d'ore nel preservativo, al quale era stato fatto un nodo appena sfilato. Ci sono probabilità che qualche spermatozoo sia sopravvissuto dopo essere stato due ore nel profilattico, e cmq a contatto con l'aria nello stesso?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che è quasi impossibile che lo sperma rimanga nel preservativo, infatti nel momento di toglierlo il preservativo si rovescia lasciando cadere la maggior parte di liquido seminale, inoltre all'interno dei preservativi sono contenute sostanze spermicide che riducono ancor di più la possibilità di concepimento.

Cordiaità
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la Sua cortese e celere risposta, volevo solo precisare che il preservativo è stato sfilato in maniera tale da non far uscire lo sperma al suo interno, facendo poi un nodo allo stesso per evitare di sporcare, e buttarlo successivamente. Quindi dopo due ore di conservazione dello sperma nel preservativo, nel caso la ragazza se lo iniettasse in vagina le possibilità sarebbero ridotte, ma non nulle?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
esatto