Utente 308XXX
Gentili dottori. Ho 35 anni...il giorno 5 giugno ho avuto un rapporto non protetto occasionale ed uno sempre la stessa sera completamente protetto. Tra un rapporto ed un'altro mi sono lavato e anche dopo. L'indomani mi sono recato in piscina per allenarmi. Il giorno seguente ho notato un grosso arrossamento al prepuzio. Ne vescicole, ne macchie strane, ne bolle, ne secrezioni uretrali, insomma solo questo arrossamento con leggero bruciore( scomparso dopo un paio di giorni. Per prassi nel mio lavoro ho dovuto fare delle analisi complete( urine e sangue + test hiv ed epatiti a b c) , questo dopo 6 giorni dal rapporto occasionale. Gli unici valori alterati sono stati Linfociti leggermente alti ( valore di riferimento 10.0-50.0) risultato 51,8%, ed bilirubina totale ed bilirubina diretta leggermente alti( entrambi alti di 0,30 sul valore di riferimento.
Ho chiesto un parere medico il quale mi ha fatto usare plevaryl 1% crema ed il diflucan 150( 2 pasticche). Sinceramente il rossore e' migliorato ma persiste ancora in forma lieve. Sono passati 13 giorni da quel rapporto, e sinceramente non riesco a darmi pace, visto che ieri prima di andare a correre ho notato piccolo macchie rossastre all'interno coscia. Il mio medico nel pomeriggio mi ha dato il travocort 0,1%+1% crema...cosa ne pensate voi? Oltre il fatto che ho commesso una stupidaggine ad avere un rapporto non protetto? Secondo voi è riconducibile ad una MST. Faccio un ultima premessa, la settimana prossima ho la visita dal dermatologo e venerologo, ma siccome mentalmente sono a pezzi spero possiate chiarirmi le idee. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Caro utente

"Raccolga i pezzi" e si tranquillizzi: vedrà che nell'ambito delle balanopostiti ( veda per approfondimenti se vorrà i temi personali su www.balanopostite.it ) o di altre dermatosi comuni e benigne, il suo caso sarà risolto con la visita venereologica che ha prenotato e con eventuali esami strumentali possibili in tal sede.
Carissimi saluti