Utente 241XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 31 anni e qualche mese fa mi sono stati diagnosticati dei condilomi al pene,in trattamento con crema Aldara!sono alla ultima settimana di trattamento e devo dire che la crema ha dato ottimi risultati,i condilomi sono quasi tutti spariti!ora pero ho una piccola erosione al glande,che sembrerebbe in via di guarigione,e riscontro un eritema nelle altre zone del glande e in due punti sull'asta del pene!potrebbe trattarsi di un quadro di candida o una balanite?grazie,cordiali saluti!
Per fare una precisazione,fino a circa 3 mesi fa la ragazza con cui stavo ha sofferto più volte di candida,curata da entrambi!ora pero' anche se nn ho grossi sintomi tipo
Prurito o bruciore,il glande appare soprattutto al mattino,anche secco e rugoso!so che la crema usata e' parecchio aggressiva,ma nn vorrei si fosse aggiunto un nuovo disturbo,anche se sono mesi che nn ho rapporti!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
come saprà, non si fanno di solito illazioni diagnostiche da questo sito.
Il suo problema va esaminato "de visu" da uno specialista dermatologo, perchè le ipotesi che vanno vagliate sono varie, non ultima una forma irritativa dovuta all'applicazione locale di imiquimod al 5%

Saluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 241XXX

Immaginavo e la ringrazio x la risposta,mi chiedevo,in attesa della visita,se fosse possibile che tale crema determini l'insorgenza di altre patologie che nn siano "semplici" dermatiti o irritazione da farmaci usati!ero contento x il decorso dei Condilomi ed ora mi sto preoccupando perché nn ne vedo la fine!
Cordiali saluti!

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Concordo con il dr.Mocci sulla ipotesi (non vincolante) di esulcerazione da imiquimod (topico molto aggressivo ore le mucose) ovviamente, non possono scartarsi altre ipotesi (balnoposite in primis)

Effettui quindi il controllo dermatologico Venereologico.

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it