Utente 309XXX
Buongiorno,
le chiedo un consulto in merito al mio valore di emoglobina. Sono una donna di 33 anni e a causa di senso di svenimento e cardiopalmo giovedì scorso sono andata al pronto soccorso dove mi hanno effettuato elettrocardiogramma ed emocromo. ECG nella norma ed emacromo regolare ad esclusione dell'emoglobina 11,8.
Sono da poco diventata donatrice AVIS e il 24/3 ho effettuato la mia prima donazione. Prima della donazione ho fatto analisi del sangue complete (quindi anche ferro e ferritina) ed era tutto perfetto; feci analisi complete anche a febbraio per consueto controllo annuale e non c'era alcun valore fuori norma (emoglobina 13).
Il mio medico di base mi ha consigliato di fare 40 giorni di Ferro e vitamina B. A settembre devo ripetere le analisi e mi ha detto di essere tranquilla. Secondo lei non vale la pena ripetere le analisi adesso o di fare accertamenti perchè il livello di emoglobina è di pochissimo sotto la soglia. Il medico del pronto soccorso invece mi ha consigliato di fare ricerca sangue occulto delle feci. Mi ha chiesto se ho emorroidi (no) e se ho mestruazioni abbondanti (assumo pillola da 8 mesi, ho flusso normale e leggero spotting intramestruale). Io ho chiesto se la mia donazione di ormai 3 mesi fa potesse influire, mi è stato detto di no.
Per completezza, la mia pressione da anni è sui 60/100 (quindi bassa).
Cosa mi consiglia? Seguo il consiglio del medico di famiglia e mi rilasso (sono piuttosto ansiosa e sotto stress) oppure faccio accertamenti?
Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-di-base/360146/Emoglobina

Le consiglierei di eliminare uno dei suoi due account,
poichè in contrasto con le linee guida del sito.

Cordiali Saluti