Utente 136XXX
Gentili medici,
sono in preda ad un'ansia devastante. Sono ipocondriaca da sempre e sono in una situazione che non mi fa vivere.
Giorni fa, mentre praticavo del sesso orale non protetto al mio fidanzato, ho notato delle piccole escrescenze rosa, una nella zona dei peli pubici -di circa 2-3 mm- ed un'altra sul testicolo - un pò più piccola.
Ho il terrore che si tratti di condilomi e di HPV e di aver infettato il mio cavo orale.
Ho letto su internet tante notizie terribili, come la possibilità che si trasformino in cancro.
Il mio ragazzo tra pochi giorni farà una visita urologica per altri motivi e spero che lo specialista ci dia notizie anche riguardo tali escrescenze.
Io cosa devo fare? Aspettare che mi spuntino nel cavo orale e vivere con quest'ansia? Fare degli esami?
Mi sto logorando dentro.
Vi ringrazio, siete molto preziosi per me, da sempre.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Mi pare infruttuoso "fasciarsi la testa prima di romperla"..direi che il suo ragazzo dovrebbe comporre quanto prima una visita Venereologica (con l'esperto delle MST) per avere una diagnosi precisa ed escludere condilomi o molluschi contagiosi in primis
Per il resto, si vedrà ma sappia che in caso di condilomatosi genitale anche lei dovrà comporre in primis un videat venereologico (genitali e cavo orale) se vorrà anche corredato di test ultra specifici

Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore,
già giorni addietro ho notato dei puntini in rilievo su di me, uno sul collo e uno sull'addome. Oggi ne sono comparsi degli altri (6-7 sulla pancia e 2-3 sul collo), dimensioni più piccole di 1 mm.
Sono piccoli, hanno il contorno rosa più scuro della pelle, non sembra esserci liquido o pus all'interno, non prudono.
I condilomi possono spuntare così velocemente in zone come collo e pancia e quindi non sulle mucose?
Il dermatologo è in ferie e sto impazzendo.
Se fossero molluschi, sarebbe qualcosa di grave?
Quali possono essere le conseguenze di entrambi?
Si tratta di malattie preoccupanti?
Mi scuso per l'ansia che non riesco a controllare, ma sono davvero agitata.
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Come vede la sua ansia le fa immaginare cose impossibili.. Le sue supposizioni non sono realistiche. Si calmi.
Cari saluti ancora
[#4] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dott. Laino,
Le comunico la diagnosi del dermatologo (abbiamo penato per trovarne uno non in ferie a Siena): lui ha un mollusco contagioso nella zona pubica, tra i peli;
io, nel frattempo, mi sto letteralmente riempiendo di piccole papule su addome-schiena. Il medico ha detto che probabilmente anche per me si tratta della stessa cosa.
Le pongo alcune domande:
1) ho letto che negli adulti il contagio di molluschi nell'area genitale e perigenitale avviene solo sessualmente. Dovrei quindi pensare che mi abbia tradita, dato che io non ne ho nella stessa zona genitale? Oppure può averlo preso per altre vie?
2) abbiamo avuto solo rapporti sessuali protetti dal profilattico, che però, ovviamente, non copre l'area del suo mollusco. C'è il rischio che ora o tra mesi spuntino anche nella mia area genitale?
3) con il sesso orale -non completo- può aver intaccato la mia mucosa orale?
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi di fare anzitutto, una diagnosi corretta per Lei visto che la manifestazione che descrive non mi appare connessa a un quadro di molluschi contagiosi
Ovviamente serve una precisa diagnosi.
[#6] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Certamente si approfondirà il mio caso, ma la diagnosi di lui è certa.
A proposito della prima domanda che Le ho posto, può dirmi qualcosa?
1) ho letto che negli adulti il contagio di molluschi nell'area genitale e perigenitale avviene solo sessualmente. Dovrei quindi pensare che mi abbia tradita, dato che io non ne ho nella stessa zona genitale? Oppure può averlo preso per altre vie? (piscina, palestra, asciugamani...)

In una coppia stabile da anni, la diagnosi di mollusco è indicativa di tradimento?
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Per carità Signora...mi permetta di dirle che il sottoscritto esercita la Professione di dermatologo venereologo, non di consulente coniugale [online]..!
Faccia anzitutto una corretta diagnosi su di lei e si affidi ad uno specialista in MST
Saluti