Utente 316XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 22 anni e circa 3 anni fa ho iniziato ad avere problemi di acne sul viso (guance e mandibole) che sono stati efficacemente curati con applicazioni di Epiduo gel e Liposkin crema, successivamente sostituiti con una sola applicazione giornaliera di Zindaclin gel. Ho sospeso la cura in quanto l'acne era completamente scomparsa. Dopo un anno, però, è tornata (in maniera più leggera) e ho iniziato nuovamente l'applicazione di Zindaclin, sotto consiglio del medico curante, ma non ha avuto alcun effetto.
Così, il mese scorso, mi è stata prescritta la pillola contraccettiva Gestidiol 30, solo per motivi "dermatologici" e non contraccettivi, ma leggendo le controindicazioni ho notato la voce "acne"... è possibile che il medico mi abbia prescritto una pillola che ha l'effetto completamente opposto rispetto a quello desiderato?! Specifico che avrebbe voluto prescrivermi la Diane, ma sono stati recentemente riscontrati numerosi casi di trombosi e quindi è stata sconsigliata ai medici la prescrizione per patologie non gravi.
Spero che qualcuno possa chiarire i miei dubbi.
Grazie anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
In effetti quel tipi di pillola , con il gestodene non andrebbe bene perché ha effetti androgenizzanti (direi che è il contrario della Diane!) Quindi meglio sostituirla.
Legga anche il mio blog sulllo specifico
Cordialità