Utente 551XXX
Salve a tutti,
sono un ragazzo di 24 anni, vegetarian. Ormai sono 14 lunghi anni che combatto con l'acne. Finalmente qualche anno fa trovai un vero e bravo dermatologo (dopo che per anni, altri "dottori" mi hanno fatto spendere soldi in creme e pomate inutili) il quale mi disse : "Ragazzo non spendere più neanche un euro. Ti dò queste analisi da fare. Portami i risultati e vedremo insieme cosa fare". Feci subito tali analisi e dopo una settimana tornai da lui. Le controllò e mi prescrisse una cura antibiotica, abbastanza pesante a detta sua, ma che avrebbe dato i suoi risultati. Nel giro di 3 mesi, l'acne che avevo da 10 lunghi anni (4 anni fa) finalmente scomparve e mai avuto più brufoli.
Dopo circa 4 anni, causa stress, caldo e altro, ho di nuovo la fuoriuscita di brufoli. Adesso però sono circoscritti intorno alla bocca.
In attesa del rientro del mio dermatologo di fiducia, vorrei chiedere a voi che tipo di analisi mi prescrisse probabilmente anni fa e che tipo di cura mi diede che mi risolse il problema acne ? E poi so per certo che la pelle rispecchia i problemi che ci sono all'interno del nostro organismo. Che problema potrei avere visto che ho brufoli esclusivamente intorno alla bocca, in particolare ai lati ?

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Caro amico,
Ci chiede cose che solo sul dermatologo di fiducia può sapere avendo la visitata
Direi di attendere serenamente il suo ritorno e chiarirsi con lui. Questa e' la cosa più seria da fare.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 551XXX

Iscritto dal 2008
Certo che aspetterò il mio dermatologo, ma vorrei giusto informazioni a riguardo. Come mai ho questa acne periorale e a quali cause interne potrebbe essere collegata ?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
ho sorvolato poiché pensavo gliel'avesse comunicato il suo dermatologo: dal suo scritto sembrava certo della diagnosi.
Posso dirle che in un uomo si esclude la "dermatite periorale", una forma di acne femminile tardiva di tipo ormonale e ci si concentra solitamente in un'acne vulgaris (che non possiede cause intrinseche ma ormono-recettoriali locali) o su un'acne rosacea (anch'essa dermatosi idiopatica).
Queste sono solo delle 2 cause più classiche, il resto spetterà al suo dermatologo comprese le diagnosi differenziali.
Per ulteriori info
www.acne.roma.it
Cordialità