Utente 234XXX
Salve! Scrivo per alcuni sintomi manifestatisi nella giornata di ieri... In tarda serata, rialzandomi dal pavimento (dove ero accoccolata), ho avvertito un cerchio alla testa molto forte (anche se sopportabile), che è decisamente diminuito in un paio di minuti... Nella notte ho dormito abbastanza bene, ma nonostante ciò continuo ad avvertire mal di testa (non più a cerchio, e non più così forte, ma sempre nelle zone interessate dal "cerchio" alla testa, quindi le tempie, la fronte, e la zona sopra la nuca); in più ho nausea e una sorta di fastidio alla nuca, che però non è rigida... Ho anche una certa secchezza oculare, e due giorni fa ho passato gran parte della giornata al sole, senza grande disponibilità d'acqua... Potrebbe questa cefalea ricollegarsi ad un colpo di sole del giorno precedente (considerato che si è manifestata improvvisamente)? Ci tengo a sottolineare alcuni punti: ho sofferto per circa un anno di cefalea muscolo-tensiva, e sono predisposta al mal di testa; ho grossi problemi a un dente del giudizio; soffro di dolori cervicali, che spesso mi si intensificano causandomi confusione e orecchie attutite; è da circa un mese che noto dei piccoli disturbi dell'equilibrio (magari perdo un po' l'equilibrio girandomi);ieri (ma in mattinata) ho fatto circa un'ora di ginnastica; e ultima cosa, è sempre da ieri che soffro di diarrea (anche questa la potrei forse legare al caldo sofferto nella giornata precedente)...
Ringrazio chiunque vorrà leggere la mia richiesta di consulto, e attendo una risposta.
Distinti Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalla descrizione che fa l'ipotesi della cefalea di tipo tensivo è concreta, non potendosi però escludere anche un'origine cervicale. In ogni caso se il problema dovesse persistere faccia una visita neurologica per avere una diagnosi precisa in quanto questa è solo un'ipotesi a distanza.

Cordiali saluti