Utente 197XXX
Buongiorno, vorrei cambiare il medico di base. Più che la procedura da seguire per effettuare il cambio, vorrei sapere se ci sono delle "linee guida" per scegliere un buon medico di base: ad esempio è possibile effettuare degli incontri conoscitivi prima di effettuare la scelta? Il medico di base che ho ancora mi è stato quasi imposto dai miei genitori perchè per comodità siamo seguiti tutti dallo stesso ma non ci vado volentieri da lui e anche i miei stanno pensando di cambiarlo; tanti si trovano bene però per la figura che è il medico di base preferisco una persona con un pò più di disponibilità e cordialità, lui è sempre perennemente scocciato quando qualcuno entra nel suo studio. Non so se il suo comportamento è normale, però vorrei un medico che mi faccia sentire a mio agio. Tra l'altro lui segue più pazienti anziani, io ho 22 anni e lo vedo giusto per il certificato della palestra o per esami del sangue quando capita, o per farmi prescrivere la pillola: fa resistenze non indifferenti per la prescrizione dell'anticoncezionale e dice che la palestra è inutile perchè per perdere peso non è così efficace (ho perso 14 kg accumulati con la pigrizia!!). Sia chiaro che rispetto lui e il lavoro che svolge, però non lo sento come mio medico.
Grazie mille!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non ci sono linee guida.
Nessuno però le impedisce di contattarne uno nuovo ed richiedergli un colloquio prima di effettuare la scelta.

Prego