Utente 317XXX
Buongiorno,
Durante il corso dell'anno mi si infiamma molto spesso la gola, mi si tappa leggermente il naso, e a volte mi vengono delle afte in gola dolorose (è una cosa che va avanti da più di un anno).

Mi sono rivolto al mio medico di base diversi mesi fa che, alla vista della mia gola, chiese subito se fumassi; visto che nè fumo nè bevo, ha optato per una reazione allergica; per questo mi somministrò antistaminico per 2 settimane, associato ad uno spray omeopatico per la gola (Echinacea comp.).
La situazione era leggermente migliorata, ma sicuramente non si può andare avanti ad antistaminico 365gg l'anno.

Adesso mi ritrovo quindi a convivere con questa gola quasi sempre infiammata.
Nelle ultime 2 settimane la situazione era migliorata, ma qualche giorno fa dopo avere toccato il mio gatto ed essermi toccato l'occhio, quest'ultimo si è di molto gonfiato, il tutto associato a starnuti, bruciore d'occhi e gola arrossata. Non avevo mai avuto reazioni così prima, ma di base la gola resta sempre così.
Oltre a questo spesso il palato mi prude.

Allego 2 foto della mia gola appena scattate, così la situazione può essere più chiara.
http://imageshack.us/photo/my-images/12/22k6.jpg/

http://imageshack.us/photo/my-images/545/pdy3.jpg/

Grazie per l'aiuto.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Conviene eseguire una visita allergologica con le cutireazioni per aeroallergeni per verificare se si tratta di allergia oppure no. Potrebbe esserci anche un reflusso gastro-esofageo. Comunque è importante eseguire una visita specialistica prima di poter dare una diagnosi.
Cordiali saluti