Utente 700XXX
gentile dottore,
sono un ragazzo omosessuale di 23 anni 5 giorni fa ho avuto un rapporto con un altro ragazzo trattasi di rapporto orale non protetto e anale protetto con preservativo del tipo "aromatizzato" premetto che il preservativo non credo si sia rotto e premetto anche che il mio partner ha detto di aver effettuato un test dopo quattro mesi da un suo rapporto risultando negativo. da un pò di giorni mi sveglio con il mal di gola ma deve tener presente che il rapporto si è svolto all'aperto ero sudato e c'era vento e umidità visto il temporale di quei giorni. inoltre avverto quando respiro profondamente un dolore al petto sul lato sinistro ma non ho febbre nè altro. ho letto che i preservativi aromatizzati vanno usati solo per i rapporti orali ma se si va a leggere sulla confezione non si dice nulla in merito. devo preoccuparmi? la ringrazio e mi scusi.
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente il rapporto orale è comunque un rapporto a rischio HIV, sebbene inferiore rispetto ad un rapporto insertivo. Se non ha certezza assoluta sulla sierologia del partner esegua il test a 40 ed a 100 giorni.
[#2] dopo  
Utente 700XXX

Iscritto dal 2008
gentilissimo dottor Masala grazie mille per la sua cortesia e per il tempo che ci dedica. assalito da mille dubbi ho da farle altre domande perchè su internet si leggono tante cose ma ognuna di esse è diversa dall'altra. volevo chiederle se devo ritenermi a rischio anche per il rapporto anale, e poi non capisco perchè si invita ad usare il preservativo ma sulle confezioni non si indica per quali singoli atti vanno utilizzati, tra l'altro è una mar5ca famosa. ho un pò di imbarazzo a parlarne con la mia dottoressa perchè so che non sarei sincero e la conosco veramente poco ma vorrei parlarne con qualcuno a 4 occhi. lei cosa mi consiglia? grazie e mi scusi ancora.
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente un rapporto protetto con un profilattico integro e correttamente utilizzato da principio a conclusione del rapporto non è a rischio HIV. Se il profilattico ha delle restrizioni d'uso questo viene riportato alla voce avvertenze e modalità d'uso.
[#4] dopo  
Utente 700XXX

Iscritto dal 2008
egregio dottore sono nel panico più completo.
ho avuto un altro rapporto sessuale stavolta stra protetto in tutti gli atti. tornando a casa e lavandomi ho notato che tra il glande e il prepuzio c'è una piccola macchiolina di colore rosso acceso (sembra un taglietto o piccolo brufolo) dottore può essere che facendomi il partner sesso orale o anale mi sia fatto male o coi denti e nella penetrazione oppure è qualche sintomo legato all'antecedente rapporto orale non protetto? tra l'altro sento un leggero bruciore e poi sto somatizzando tutto. chiarisco che fino a stasera non avevo alcuna macchia e chiarisco anche che il preservativo in questo rapporto è rimasto integro. sono nel panico la prego di scusarmi che devo fare???
[#5] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente il forum può dare risposte ad interrogativi clinici non a situazioni immaginarie che neanche lei riesce a ricostruire. Se il profilattico era integro non ha nulla da temere, se si è rotto esegua i test che le ho già indicato.