Utente 277XXX
Salve gentili medici,è la seconda volta che scrivo per trovare un pò di sollievo a tutto quello che mi sta succedendo,sperando di tranquillizarmi un pò.Scrissi un pò di tempo fa per dolori e extrasistoli,ma da allora i miei sintomi non sono scomparsi.Mi capita quasi ogni giorno,di svegliarmi la mattina con forte fastidio allo stomaco,senza fame e con battiti accellerati..I battiti rimangono accellerati e li sento dentro come un fastidio.Inoltre la cosa che mi preoccupa e che essi non li avverto ma se metto la mano sul petto,sento i battiti in modo marcato che mi accompagnano per tutto il resto della giornata e passo a sentirli dal petto e dal polso quasi senza tregua.A loro si uniscono extrasistole e sensazione di chiusura della gola con conseguente rallentamento dei battiti cardiaci,che riprendono la corsa dopo pochi secondi. e battiti non sempre regolari.Ho eseguito i seguenti accertamenti,l'ultimo di pertinenza cardiologica a marzo.Svariati Ecg con risultato negativo anche in crisi di tachicardia e extrasistole(che passarono appena arrivato in ospedale),ecg da sforzo con risultato negativo,due ecocardiogrammi risultati negativi e holter cardiaco che ha rilevato 11 extrasistole ventricolari nell'arco delle 24 ore..Valutazione degli ormoni tiroidei con risultato negativo e visita gastroenterologica dal professore Gasbarrini che ha dato come diagnosi un ulcera del bulbo duodenale con spasmi cardiali provocata da nevrosi d'ansia..Cosa posso fare?Non riesco a vivere più con tranquillità,al minimo sintomo vado subito a controllarmi polso o petto..Vi ringrazio anticipatamente in caso di risposta o nono.Arrivederci,Alberto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
E' indubbio che i suoi disturbi siano legati ad uno stato d'ansia e la negatività degli accertamenti eseguiti dovrebbe tranquillizzarla. Quando e' stata fatta la diagnosi di ulcera del bulbo ? Quale terapia le ha dato il gastroenterologo ?


Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottoro,inanzitutto la ringrazio infinitamente per la sua pazienza e per la sua risposta.Comunque la diagnosi dell'ulcera al bulbo è stata fatta circa un mese fa.Il professore mi ha dato delle analisi specifiche da fare e una volta completate tutte,dovrò inviargli tutti i risultati e mi darà la sua terapia.Quindi al momento non sto facendo nessuna terapia.Conduco una vita normalissima,ma con questi sintomi spesso anche quando esco,passo il tempo ad ascoltarmi e a sentire segnali dal mio corpo,toccandomi i battiti e il petto senza essere mai rilassato.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi nessuna terapia per l'ulcera del bulbo ? E' davvero molto strano. Potrebbe gentilmente trascrivere l'esame della gastroscopia ?


Cordialmente

[#4] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo dottore,la ringrazio ancora per la sua risposta.La gastroscopia ancora è stata effettuata,l'ulcera del bulbo duodenale è stata ipotizzata dal gastroenterologo.Mi ha dato numerose esami del sangue da fare,delle feci e delle urine.Più il test per vedere la presenza dell'helicobacter pilori.Una volta ritirati i risultati degli esami,li invierò al professore,che mi darà una terapia.Per il momento ha voluto evitare la gastroscopia,provandomi a dare una sua terapia.
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Mi aggiorni se ha piacere.

Auguroni.

[#6] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo dottore ho iniziato la cura dal dottore indicata,che comprende:1 compressa di antra da 10mg prima di colazione;1 compressa di xanax 0,25 in mattinata e enterogermina alle 10.00,alle 17.00 e alle 21;Stimunex,25 gocce alle 16,30;deursil 1 compressa la sera e antra 20 prima di andare a dormire..e 7 gocce di compendium alla sera.....Volevo porle una piccola domanda?Ma il cardiopalmo è avveritire il battito del cuore senza mettere la mano sul petto?Perchè io non avverto il mio battito cardiaco,però se metto la mano sul petto,spesso lo sento abbastanza marcato...La ringrazio per il suo interesse,cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si. Puô essere come dice lei.

Prego.

[#8] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Salve gentili dottori,scusate di nuovo per l'invadenza...Ho eseguito di nuovo l'holter che mi ha prescritto il professore che mi ha visitato..Il referto indica: Ritmo sinusale.
Solo due besv isolati.
Alterazioni aspecifiche del rv...
Proprio quest'ultima dicitura è quella che mi preoccupa maggiormente,perchè ho letto,che può essere una cosa grave,in quanto l'ecg holter non è normale...Attendo gentilmente risposte e porgo distinti saluti-.
[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non mi sembra un ...cattivo referto, ma deve essere il cardiologo a esprimersi.

Cordialmente