Utente 319XXX
Buongiorno,
sono qui per chiedere un consulto a voi specialisti. Sette giorni fa ho praticato petting con il mio ragazzo. Gli organi genitali si sono toccati per pochi secondi (non più di un minuto), con assenza di penetrazione. L'eiaculazione è stata esterna e lontana dai miei genitali, dopo circa 10 minuti. L'ansia è dovuta al fatto che lui potrebbe aver avuto delle perdite pre-eiaculatorie esterne, e in questo caso sono entrate all'interno della vagina con la penetrazione delle sue dita. Ho letto sul web e c'è molta discordanza se questo liquido pre-eiaculatorio contenga o meno spermatozoi in grado di fecondare. Questo rapporto c'è stato esattamente 8 giorni prima del ciclo (che dovrebbe arrivare appunto domani). Da circa 4 giorni ho delle piccole fitte alle ovaie, ma non ho mai accusato sintomi premestruali del genere. A volte ho delle sensazioni di vomito ma credo che sia anche una cosa psicologica dato che sono molto in ansia per questa situazione. E mi preoccupano proprio queste fitte alle ovaie che ho solo nel periodo dell'ovulazione, Ho un ciclo abbastanza regolare è quindi l'ovulazione è caduta verso il 2-3 settembre. Pensate che corro dei rischi? Vi ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
per lei. Pressochè impossibile gravidanza così.
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1498-liquido-preseminale.html
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore, la ringrazio per la risposta e per la tempestività. Ho letto il suo post sul sito e devo dire che mi ha chiarito molti dubbi. E' una delle mie prime esperienze e quindi mi sono fatta prendere dall'ansia. Grazie ancora e buona serata