Utente 307XXX
Salve, scrivo utilizzando il profilo di mia moglie poichè abbiamo un unico indirizzo e-mail.
Sono un uomo di 41 anni, alto 1,72 m e peso circa 60 kg.
Da diversi mesi ho problemi al momento dell'orgasmo, che definisco "rumoroso" in quanto il piacere è ridotto quasi a zero.
Non ho problemi di erezione e la sensazione durante il rapporto sessuale è intensa come sempre, ma al momento dell'orgasmo il piacere quasi svanisce del tutto.
A volte uso il preservativo, ma la maggior parte delle volte (e questo da molti anni) pratico il coito interrotto.
Può essere questa la causa? Non ho patologie o sintomi di altro genere.
Il mio problema potrebbe essere psicologico o deve esserci una causa fisica?
Attendo una vostra risposta e porgo intanto cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
rarissime le alterazioni ormonali, più frequenti quelle psicogene. Utilizzi un programma anticoncezionale "serio", poi si vede, che a volte la anorgasmia come la sua sono il frutto di cattive abitudini anticoncezionali.