Utente 104XXX
Buongiorno. Sono un ragazzo di 23 anni in sovrappeso abbastanza severo e da circa una settimana avverto un senso di stanchezza e debolezza persistente, acuito da sforzi fisici anche relativamente piccoli come una camminata. Ho notato che la temperatura corporea mi oscilla tra i 35,5 e i 36 gradi durante la giornata, mentre la mia temperatura generalmente si aggiria sempre intorno a un grado in più, soprattutto verso sera raggiunge quasi sempre i 36,8 gradi. Il mio curante mi ha misurato la pressione e mi ha trovato 120/90 (la minima è alta?). Vorrei capire quale potrebbe essere il problema, sono abbastanza preoccupato. Vorrei capire se può essere collegato a qualche disturbo in particolare, considerando anche che ho appena fatto degli esami del sangue e sono tutti ampiamente nella norma.

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

il "senso di pesantezza e debolezza persistente, acuito da sforzi fisici...", il lieve aumento pressorio, la negatività degli esami ematochimici potrebbero ricondurre il tutto al Suo "sovrappeso abbastanza severo" in cui versa.

Si decida ad affrontare questa problematica, rivolgendosi in diretta al Dietologo presente nella Sua zona.


Prego.

Cordiali saluti.