Utente 284XXX
Carissimi dottori. Vorre avere un consulto in merito a un episodio successomi.
Da circa una settimana o poco piu ho notato delle macchie rosse sul tronco, di piccola e rotonda dimensione, altre un pò piu grandi.
Sono andato con una collega dottore da una specialista dermatologa la quale mi ha diagnosticato un eczema topico, (dermatite cutanea) da sudore, contatto.(faccio presente che mi è capitato sovente di mettere e riusaremagliette nn lavate, magari co nsuccessiva risudorazione, sotto la pioggia ecc )
Mi ha indicato una terapia a base di idrocortisone da prendere per due settimane (questa è la prima in cui lo sto facendo) la prima due volte al giorno mattina sera la seconda solo una volta.
mi ha detto di stare stranquillo perchè quello che ha visto in queste macchioline non è allarmante.
Volevo però chiedervi una cosa
noto che queste macchioline che stanno pian piano diminuendo, solo quelle un pò piu grosse restano leggermente in superficie tendono a "VARIARE LA COLORAZIONE IN BASE AI MIEI STATI ANSIOGENI" O DI METABOLISMO. LA MIA COLLEGA MEDICO MI HA DETTO DI STARE TRANQUILLO, CHE NON è NIENTE DI GRAVE, ANCHE PERCHè (QUESTO LO DICO IO) LE MACCHIE NON HANNO AVUTO Nè UN PEGGIORAMENTO/ ALLARGAMENTO DI ESTENSIONE. Sono sempre li, e ogni tanto variano la colorazione dopo assunzione di alcool o serate "brave" di bevute e mangiate.
La collega mi ha comunque risposto che l'alcool contiene istamina che facilita questo fattore.
Posso stare tranquillo
mi devo preoccuopare?^

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Necessario riprodurre la visita dermatologica per il fatto che il sintomo sussiste invariato.

cari saluti

[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2007
...ho avuto il consulto ieri l'altro ! non sono passate le due settimane della cura!