Utente 247XXX
Salve, vorrei fare due domande in merito al peggioramento dei valori di mio marito in termini di quantità/qualità/concentrazione.

1. Un peggioramento può essere dovuto alla cattiva abitudine perpetrata nel tempo di utilizzare il pc portatile sulle gambe con le relative radiazioni e surriscaldamento della zona? In caso con il tempo si può sperare in un futuro miglioramento?

2. Altro problema sono le emorroidi che gli stanno causando grande fastidio e sanguinamento? Le emorroidi e la infezione che ne consegue può influire sui valori dello spermiogramma? Le analisi di mio marito sono a posto


Grazie
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

prima di dare colpe a questo o a quello, bisognerebbe valutare l'esame seminale nella sua interezza, per capirne l'attendibilità, inoltre mi auguro che suo marito sia stato visitato da uno specialista e che abbia valutato la presenza o meno di un varicocele, vista la stretta connessione con il distretto emmoroidario.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Siamo entrambi in cura da specialisti che stanno valutando tutti gli esami con l'aggiunta di altri molto specifici come il test di capacitazione sul liquido seminale ed altro x cui i miei erano più che altro dei quesiti/curiosità che mi sorgevano ma che non cambiano cmq il dato di fatto della situazione. Spero qualcuno possa darmi un suo.parere a riguardo

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

premesso che la valutazione degli esami è immediata, il test di capacitazione serve per valutare quale tipo di inseminazione è possibile effettuare, quindi scavalcando possibilità di fecondazione dal punto di vista naturale.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Si grazie ne sono al corrente ma vedo che continua ad evadere quella che era mania domanda iniziale ovvero eventuali danni causati dal pc, non voglio una valutazione della nostra situazione ma solo informarmi sulle possibile conseguenze come giá spiegato.

Grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

dai dati che ci fornisce non è possibile stabilire l'eventuale danno indotto dal surriscaldamento o altro dell'uso del pc di suo marito, infatti servirebbe sapere quali valori seminali avesse prima di tale uso e se comunque non siano intervenute altre cause.

Questo discorso vale anche per le emorroidi e il sanguinamento, senza sapere da quanto tempo sono presenti, il valore iniziale e attuale di emoglobina, di ferritina, di transferrinemia e sideremia ecc.

Capisco la sua ansia nel cercare di capire ma dai dati riferiti non è possibile trarre delle conclusioni specifiche.

Ancora cordialità
[#6] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio comunque ma forse lei non legge bene, non le chiesto di valutare la nostra situazione ma solo se sia vero che le radiazioni posso effetticamente causare dei danni ma non si preoccipi, mi hanno appena girato un articolo a proprosito del dott Scalese sempre di Medicitalia che spiega il tutto

http://www.medicitalia.it/ginoalessandroscalese/news/897/Computer-portatili-iPhone-ed-Infertilita-Maschile

Cordialmente

E.
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma probabilmente io non leggo bene ma meno male che tanti altri possono leggere e capire.

Cordialità