Utente 140XXX
Sono andata da un altro oculista per quel problema di aberrazioni delle luci ( le vedo a fasci, a raggi e mi rendono impossibile la guida di sera). Io sapevo di essere miope ( -0,75 per occhio), ma il medico mi ha trovato un astigmatimo abbastanza notevole a dx ( 2 diottrie) e a sx ( 0,5 diottrie),inoltre ha rilevato lente con lieve facosclerosi. MI vuole fare una Pentacam ( tac se ho capito bene), vi chiedo , è possibile avere un astigmatismo a 47 anni? Il problema delle luci può essere relativo a questo astigmatismo o al cristallino? Cosa vuol dire facosclerosi? Com'è possibile che gli altri due oculisti non abbiano rilevato nulla di nulla?????????????????????Inoltre ho una notevola dislacrimia...
Sono perplessa e molto preoccupata....
[#1] dopo  
Dr. Paolo Landolfo
20% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2013
Se hai 43 anni e sei una donna sana prima cosa non c'è motivo di essere molto preoccupata...
1)la sera, quando compare il fastidio delle luci,prova ad ammiccare velocemente, in modo da drenare la 'presunta' lacrima in eccesso... ( Non penso possa trattarsi di i policromia). Se il problema persiste abbiamo scartato la prima opzione...
2) la facosclerosi(cosa relativa nella maggior parte dei casi) è anch'essa da valutare... È l'invecchiamento del cristallino che potrebbe essere compatibile con la tua età...
3) l'anisometropia, invece, (refrazione diversa nei due occhi) va corretta con gli occhiali giusti, ai quali dovrai per un po' abituarti...se è vero che nessun oculista ti ha corretto l'astigmatismo, posso dirti che ASTIGMATICI SI NASCE E SI MUORE...

Metti gli occhiali quando guardi la Tv e quando guidi e ti sentirai meglio...
In caso contrario consulta un oftalmologo diverso...
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore grazie infinite della sua risposta...allora le chiedo questa Pentacam è indispensabile? Il medico mi disse che serviva per vedere la cornea nella sua parte interna, ma non mi ha detto per quale motivo...( costa parecchio come esame...), non so se l'astigmatismo può peggiorare in un occhio improvvisamente per qualche motivo in particolare...Io ho solo questo disturbo delle luci, per il resto vedo bene anche senza occhiali.
SE ci fosse un edema corneale o un cheratocono si sarebbe visto con la visita normale?
Il problema delle luci quindi può essere riferito all'astigmatismo?
grazie