Utente 324XXX
Buonasera. Ho effettuato questa mattina un ecocardiografia color doppler a riposo per tachicardia sinusale. Il referto e' il seguente: "normali dimensioni delle cavita' cardiache,normali spessori parietali,normale funzione sistolica globale e cinesi regionale ventricolare(pz tachicardica).lieve aumento del liquido pericardico posteriormente all'atrio ds e lungo la parete libera del ventricolo ds.aorta nella norma,normale morfologia e dinamica valvolare.Lembi mitralici ridondanti con lieve prolasso telesistolico.Al color doppler lieve rigurgito mitralico proto e telesistolico,minimo rigurgito tricuspidale,insufficiente per una stima della PAPs.Normale velocita' di flusso anterogrado in aorta discendente.Consiglio controllo indice di flogosi."La cardiologa mi ha consigliato appunto di controllare i valori VES e PCR. Mi e' venuto in mente adesso che durante il travaglio, 5mesi fa,mi avevano trovato la PCR alta curata con antibiotico x 12gg dopo il parto. Non l'ho più controllata in quanto il mio medico di base disse che in travaglio di parto e' normale avere questo valore alto. Potrebbe essere che fosse già collegato a questo aumento del liquido pericardico? Ho letto della pericardite e sono un po' preoccupata.Non ho sintomi di nessun tipo,l'ecg era negativo a parte la frequenza accelerata.Domani andrò a portare l'esito al mio medico e mi farò prescrivere gli esami. E' una situazione di urgenza? la cardiologa mi ha detto di stare tranquilla che al massimo dovrò prendere di nuovo l'antibiotico. Grazie in anticipo e.cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il referto che lei riporta non parrebbe deporre per un versamento pericardico, dal momento che e' solo anteriore e quindi per la forza di gravita' dovrebbe essere sulla parete inferiore .
Tale repertoi, del tutto comune, e' soltamente da attribuirsi a "grasso pericardico"
Ovviamente esegua gli esami degli indici di flogosi, ma si tranquillizzi
Cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore per aver risposto cosi velocemente e per avermi tranquillizzato. Saluti cordiali
[#3] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dott. Cecchini,rispolvero questo consulto per evitare di chiederne un altro. Quando ho fatto l'eco al cuore la cardiologa si e' soffermata molto sia sul collo che sull'addome fino all'ombelico. Premesso.che il 19 ho RX torace e eco all'aorta,secondo lei se ci fosse stata una dilatazione si sarebbe visto già qualcosa? Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente si.
Arrivederci