Utente 328XXX
buongiorno ho una maleocclusione fin da ragazza ho cambiato vari dottori e portato vari bite .il problema e peggiorato.ho richiesto un consulto a uno gnatologo della mia citta e mi ha detto che ho due denti del giudizio ,uno e parzialmente sotto e spinge quello affianco che si sta coricando perche mi manca il sesto e ostacolano la chiusura dritta della bocca poi dopo devo mettere un apparecchio fisso per allineare bene i denti e rimettere il sesto .nel frattempo devo usare il bite che gia ho che mi aiuta a mantenere buona la chiusura.dice che sistemando bene la chiusura dei denti non avro piu problemi di dolore .il clic dice che pero non sa se va via ma che non comporta nessun problema.se poi non voglio fare tutto cio mi tengo l apparecchio che ho 24 ore al giorno cosi mantengo una buona chiusura.secondo voi e la strada giusta?ho una paura folle di sbagliare e peggiorare la situazione.e da precisare che questo e il secondo consulto in cui mi dicono di tirare i due molari.in effetti ho visto con i miei occhi attraverso il macchinario che ha usato come chiudo la bocca e dove toccano i denti .lui e gnatologo devo chiedere anche a un chirurgo maxillo facciale ?ne ho girati tanti .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Alla sua etá i denti del giudizio, ormai completamente sviluppati non spingono per niente e vanno estratti se creano complicanze ( parodontali, carie, infezioni, etc )
Se esiste un problema gnatologico prima va risolto e poi si affronta la malocclusione
Questa sequenza l'iter terapeutico corretto
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
VI RINGRAZIO DOTTOR HO CAPITO COSA VUOLE DIRE MA NON HO ANCORA INCONTRATO NESSUNO CHE AGISCA IN QUESTO MODO PURTROPPO A NAPOLI DI SPECIALISTI COSCENZIOSI NON CE NE SONO PENSANO SOLO AI SOLDI .UN PROBLEMA GNATOLOGICO COME VA RISOLTO?IO PENSAVO CHE L APPARECCHIO CHE HO SERVISSE A QUELLO MA MI SA CHE HANNO SBAGLIATO TUTTI E ORA SONO DI NUOVO AL PUNTO DI PARTENZA .IO MI DOMANDO ANCHE SE CI SI PUO GUARIRE O CI SI DEVE RASSEGNARE A SOFFRIRE.I DOLORI CON IL BITE CHE STO PORTANDO 24 ORE SONO PASSATI MA AVVERTO UN SENSO DI PESANTEZZA E CALORE VICINO L ORECCHIO SUL LATO DESTRO NON SO CHE PENSARE,LA RINGRAZIO DI AVERMI FATTO CAPIRE CHE NON E LA STRADA GIUSTA .DISTINTI SALUTI
[#3] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
buonasera dottori vi scrivo perche ho fatto una recente visita da cui dopo vari esami anche a livello di postura e risultato che ho un po di scoliosi e che con il bite vecchio la situazione migliora un po.mi hanno consigliato di fare alcune sedute dall osteopata per togliere il dolore e rilassare i muscoli tenendo sempre il mio bite.dopo intervenire con un nuovo bite e se reagisco bene iniziare ad a muovere i denti lentamente con l ortodonzia per stabilire una buona chiusura.ho un po paura di intraprendere una nuova strada ma ho girato cosi tanto e nessuno mi ha dato sicurezza.ho capito che questo problema non e di facile soluzione anche perche il lato destro della mantibola e bloccato dopo 20 anni il candilo?non ricordo il nome e deformato quindi non si puo fare molto.cosa ne pensate?e la terapia giusta?
[#4] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Giusto fare tutto il possibile a livello gnatologico prima di pensare all'ortodonzia
Cordiali saluti