Utente 997XXX
Buonasera,
circa due settimane fa mi sono svegliata con un forte dolore diffuso in bocca che mi ha impedito di mangiare e dormire per alcuni giorni e così mi sono recata da un dentista per capire il mio problema.
Dopo aver effettuato una radiografia il dottore ha ritenuto necessario estrarre il dente del giudizio posto in basso a destra(già parzialmente uscito) e mi ha prescritto una terapia di antibiotico(neoduplamox) e antifiammatorio(brufen) per i 5 giorni precedenti all'intervento.
Lunedì mattina ha effettuato l'estrazione del dente previa anestesia e mi ha messo 2 punti.
Dopo l'intervento non ho ricevuto alcun tipo d'informazione su eventuali postumi o sul da farsi(nemmeno ad esempio l'utilizzo di un colluttorio) e purtroppo visto che sanguinavo molto dopo l'intervento ed ero un po' stordita mi sono dimenticata di chiedere informazioni a riguardo(credo che però dopo questa estrazione cambierò specialista, non mi è piaciuto il suo atteggiamento non ho ricevuto neanche particolari spiegazioni in merito all'intervento).
Tornata a casa dopo qualche ora ho avvertito dolori fortissimi e ho preso un brufen da 400mg per calmare il dolore, il giorno successivo dolore sopportabile ma ieri e oggi ho un forte senso di debolezza,nausea, non riesco ad alzarmi dal letto a causa di giramenti di testa e ogni tanto sento anche dei fortissimi dolori in bocca "pulsanti" oltre a sentire il lato dove avevo il dente addormentato.
Ho provato inutilmente a contattare il mio dentista oggi, lunedì devo rivederlo per togliere i punti ma se non riuscissi a rintracciarlo fino ad allora volevo almeno sapere se questi malesseri sono normali.

Mi scuso se in alcune parti la mia domanda non risulta chiara ma sono davvero molto stordita.

Grazie a tutti
[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
quello che descrive può essere riconducibile al post-operatorio ma andrebbe valutato clinicamente dal medico che l'ha operata. A distanza non è possibile darle informazioni fruibili. Sicuro che vanno fatte rivalutazioni nella visita di controllo e magari chiedere come mai non sono state date adeguate istruzioni sul post-care.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 997XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottore, la ringrazio per la sua gentile risposta.
Ancora oggi purtroppo non mi sento ancora bene, le vertigini sono sparite ma ho un forte dolore che si estende anche all'orecchio oltre a sentire talvolta un cattivo sapore in bocca...
Ho notato anche che mi sono saltati i punti che mi erano stati messi, spero che durante la visita di controllo di lunedì la situazione risulti regolare...
[#3] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
per il controllo del dolore può essere utile l'uso di un antiinfiammatorio. I punti saltati, in sé, non dovrebbero costituire un problema: ne parli lunedi col dentista che l'ha operata.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 997XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore, grazie per la cordiale risposta.
Oggi l'assistente del medico(che non ha una laurea in medicina) mi ha visitata(il medico a detta sua era impegnato) dicendo che la ferita sta guarendo bene e mi ha prescritto deltacortene 25mg da prendere 2 volte al giorno per 2 giorni e 1 volta al giorno per 2 giorni, ma non è un dosaggio eccessivo? I medicinali non dovrebbero essere prescritti solo da dottori?
L'ho anche richiamato ma mi ha confermato che il dosaggio è quello... sono tentata di sentire un ulteriore parere da un altro specialista se il mio dolore persiste...