Utente 113XXX
Buongiorno,
sono incinta di due gemelli, circa un mese fa a 6 settimane di gravidanza una mattina inizio a sentire forti brividi di freddo che sono continuati per tutto il giorno e forte senso di nausea e fastidio allo stomaco (pensavo fosse la gravidanza) , poi la sera a casa non sono riuscita nemmeno a cenare, mi sentivo malissimo e infatti avevo 37.7. di febbre. Mentre questo fortissimo senso di nausea, inappetenza e mal di stomaco è durato solo 2-3 gg, è continuata una febbricola per circa 7 giorni (circa 37.0, solo un paio di volte 37.3) . Mai avuto diarrea. Poi per quasi 3 settimane ho avuto una stanchezza incredibile da dovermi distenedere dopo 5 minuti e un colorito pallido, grigio in viso (me lo dicevano tutti). Passate ca. 3 settimane sono stata bene. Cercando su internet cosa possa essere stata questa strana influenza (?) ho ritrovato continuamente il riferimento all'epatite c. E' possibile?? non ho mai avuto un intervento chirurgico se non un raschiamento quest'estate. Mi è venuta la paranoia di poterla avere contratta da una mia amica che fa la ricostruzione unghie in casa.. lei disinfetta lime e strumenti vari con uno spray o salviettine.. Fermo restando che non ho mai sanguinato dalle mani, che l'operazione consiste solo nel limare le unghie, metterci il gel e lo smalto (no forbicine, tronchetti ecc) ma che usa gli stessi smalti e lime per tutte (siamo solo una decina di ragazze "clienti") vi chiedo, obiettivamente, quanto alto è il rischio?? Devo fare nei prossimi giorni vari esami del sangue per la gravidanza tra cui l'epatite c e sono terrorizzata che il test sia positivo!!! Mi sto facendo delle paranoie assurde non dormo la notte e tutto questo ho paura che possa far male ai miei bimbi. Ora vi chiedo...obiettivamente..quanto questa sintomatologia che vi ho riferito puo' essere riconducibile a un'epatite acuta e quanto alto è il rischio che ho corso con queste manicure casalinghe contando che non mi sono mai ferita?? Vi ringrazio spero mi possiate tranquillizzare mi sto rovinando il più bel periodo della mia vita
[#1] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli
32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile Sig.ra
l'Epatite C non si manifesta quasi mai alla prima infezione ( ovvero l'infezione è asintomatica). In rari casi possono essere presenti sintomi e segni caratteristici ( ittero, ovvero colorito giallastro degli occhi e della pelle, nausea e vomito, esterema stanchezza) che durano molto tempo senza una rapida risoluzione spontanea. Queli che ha descritto Lei sono sintomi meno specifici che possono essere riferibili a tantissime situazioni patologiche più o meno banali ma non particolarmente riconducibili ad un'epatite che del resto si trasmette solo molto raramente con manicure e pedicure. Mi preoccuperei invece di escludere infezioni da Citomegalovirus e Toxoplasma e Rosolia che possono provocare problemi in gravidanza.