Utente 104XXX
Buon giorno, mio padre ha effettuato un telecuore il cui esito è il seguente: "CAMPI POLMONARI TENDENTI ALL'IPERDIAFANIA.ACCENTUAZIONE DEL DISEGNO VASCOLARE CENTRALMENTE. nON SEGNI DI LESIONI PARENCHIMALI IN ATTO. DIAFRAMMA REGOLARE NEL PROFILO, CON SENI COSTO-FRENICI LIBERI. OMBRA CARDIACA NEI LIMITI DELLA NORMA. AORTA ECTASICA ED ATEROMASICA."

Mio padre ha 68 anni,pesa 67 kg per 1 e 60 (è dimagrito di 18 kg) assume una mezza compressa di diabrezide, (il picco massimo di glicemia riscontrato è stato 200, ora è nella norma), assume una comrpessa di zestoretic per l'ipertensione (attualmente attestata intorno ai 120/130 per 70/90, solo negli ultimi giorni in cui ha fatto la sua comparsa l'afa estiva la pressione è scesa fino a 100/60 cosi che il medico di famiglia gli ha consigliato di non assumere la pasticca per qualche giorno) e la cardioaspirina dopo pranzo. L'ultimo controllo cardiologico eseguito al centro diabetologico a cui è iscritto ha segnalato una aritmia, il cardiologo gli ha consigliato di effettuare il telecuore e gli ha prescritto le pillole coversil 10 mg.

Chiedo ai gentili medici che vorranno rispondere quale è il significato dell'esito del telecuore.
Ringrazio anticipatamente.
Simona.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Dal punto di vista polmonare, iperdiafania segnala che più aria del normale risulta intrappolata nel polmone (reperto abbastanta comune all'età di suo padre).
Il cuore non mostra aspetti patologici e l'ectasia dell'aorta andrebbe confermata da una ecografia (il telecuore spessp sovrastima e diametri dell'aorta).

A disposizione per ulteriori consulti