Utente 201XXX
Da un paio di anni ho dei nei sospetti sulla cute , un'neo ho dovuto asportare per analizzarlo , dai risultati sembra che non è un melanoma . Però ho altri 3 nei che mi stanno provocando dolore , non so spiegarlo e come se mi bruciasse , e ogni giorno questi nei s'ingrandiscono sempre di più ed il dolore aumenta . Hanno un colore strano scuro al esterno e chiaro verso l'interno e i bordi sono irregolari . Vorrei sapere se dovrei iniziare a preoccuparmi , e prenotare una visita dermatologica , non vorrei toglierli perchè poi mi rimangono delle cicatrici e non crescono più i capelli in quel punto , non so cosa fare , il dolore aumenta è molto fastidioso certe volte non riesco nemmeno a toccarmi la parte dove ho i nei perchè fa troppo male . E poi vorrei specificare che ogni mese mi trovo un neo nuovo sulla cute , è preoccupante , vorrei capire anche il perchè della comparsa di questi mostri , copro sempre il capo e non penso che sia causato dai raggi del sole .

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, la comparsa dei nei è normale fino ai 35-40 anni ed alla sua età è possibile che ne compaiano altri. Il problema è valutare le caratteristiche di queste neoformazioni. Solitamente queste sono asintomatiche e quindi la sintomatologia che lei ha descritto potrebbe essere attribuita a dei traumi che magari lei involontariamente esercita sui nei.
In questa sede non è possibile, ovviamente, stabilire se le neoformazioni da lei descritte siano buone o sospette e quello che posso consigliarle è di rivolgersi ad uno specialista dermatologo. Per sua informazione ci sono degli indicatori clinici che ci consentono di stabilire se un neo sia a rischio oppure no quali la simmetria, i bordi della lesione, il colorito, le dimensioni e l'evoluzione del neo; a questi poi vanno aggiunti dei parametri dermatoscopici che valuta lo specialista in dermatologia.
In ogni caso per dirimere ogni dubbio faccia un controllo dei nei.