Il derma papillare

gentili dottori,
chiedo questo consulto poichè a mia sorella è stata fatta la seguente diagnosi:
melanoma maligno del tipo adiffusione superficiale infiltrante il derma papillare a tutto spessore (III livello di Clark), per uno spessore massimo di mm 0,64. Non evidenzia di figure mitotiche a livello della componente dermica, nelle sezioni esaminate.
coesistono un infiltrato flogistico cronico focale sottolesionale ed intraluminale ed un preesistente nevo dermico di tipo congenito.
la neoplasia dista cm 0,1 da entrambi i margini laterali di resezione chirurgica. Si consiglia riescissione chirurgica conservativa.
abbiamo già effettuato l'allargamento aspettiamo l'istologico di quest'ultimo.
il dermatologo ha programmato il prossimo controllo tra 4 mesi con tutte gli esami srtumentali ( rx torace, eco pelvi e linfonodi).
non è stata effettuato la procedura del lifonodo sentinella
é corretto quanto eseguito ?
che probabilità di eventuali metastasi, o ricadute ci sono? quanto sipuò stare tranquilli con questa diagnosi?
grazie a tutti coloro che vorranno rispondermi.
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
Gentile utente
Sua sorella sta seguendo uno schema assolutamente corretto.

Le indico le linee guida nazionali per un suo approfondimento

http://www.lamiapelle.salute.gov.it/imgs/C_17_downloadMiaPelle_3_allegati_itemAllegati_0_allegato.pdf

Cari saluti

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

Il melanoma, o cancro della pelle, è un tumore, spesso molto aggressivo, che si sviluppa dalle cellule della pelle che producono melanina (melanociti).

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio